News NBA

NBA, Mathurin appena scelto al Draft: “LeBron James? Dimostri di essere più forte di me”

Non capita tutti i giorni di essere selezionato al Draft NBA e cominciare a mettere scompiglio tra i big della lega sfidandoli apertamente con dichiarazioni pubbliche. Ecco, tutto questo è esattamente quello che ha fatto Bennedict Mathurin, scelta numero 6 da parte degli Indiana Pacers. Il giocatore, dopo essere stato selezionato, ha partecipato alla prima conferenza stampa di benvenuto ad Indianapolis, mostrando una certa sicurezza nei propri mezzi.

NBA, le parole su Butler e LeBron James

Mathurin è partito sottolineando chi sono i giocatori più simili a lui a livello di tecnica e comportamento in campo:

“Io come Brown e Jimmy Butler perché combinano una gran potenza di fuoco offensiva a una cattiveria difensiva notevole. Come tiratore però credo di essere meglio di Butler”.

Quindi, ecco la frase incriminata sul nativo di Akron, il quale verosimilmente segnerà la data del primo incontro con Indiana per mettere in chiaro un paio di cose:

“Non vedo l’ora di affrontare i Lakers per giocare contro LeBron James. Tutti dicono sia il migliore, per cui voglio davvero vedere quanto è forte. Io non credo ci sia nessuno più forte di me, per cui penso che anche lui debba dimostrarmi di esserlo.”

Successivamente, ha parlato degli obiettivi che vorrà raggiungere in carriera: dal premio di rookie dell’anno al titolo MVP, fino – ovviamente – alla conquista di un anello di campione NBA e l’ingresso nella Hall of Fame. La strada è lunga, ma le idee sembrano essere (fin troppo) chiare.

 

Leggi Anche

Hornets, Steve Clifford torna sulla panchina NBA di Charlotte

Sam Presti valuta il Draft NBA 2022 degli Oklahoma City Thunder

NBA, Paolo Banchero vestirà la canotta numero 5 agli Orlando Magic

Share
Pubblicato da
Simone Ipprio

Recent Posts

Calendario NBA, Warriors-Lakers come partita di apertura della stagione 2022-2023

Durante l'opening night avverrà anche la consegna degli anelli

fa 5 ore

Dwyane Wade: “I Big Three dei Miami Heat hanno cambiato la NBA”

L’impatto di quella free agency ancora si fa sentire sulla lega di oggi

fa 11 ore

NBA, Kyrie Irving “Massimo 60 partite e no ai back-to-back”

Emergono nuovi dettagli sul rinnovo di Irving e i Nets, le richieste del giocatore

fa 16 ore