News NBA

NBA, guai Milwaukee: senza Giannis e Lillard a un passo dall’eliminazione

Una pessima postseason continua a peggiorare per i Milwaukee BucksSecondo Shams Charania di The Athletic, per Gara-5 di stanotte contro gli Indiana Pacers non è ancora chiaro se i Cervi avranno a disposizione Damian Lillard e Giannis Antetokounmpo.

Antetokounmpo è rimasto ai box per tutta la postseason a causa di uno stiramento al polpaccio, rimediato proprio al termine della stagione regolare. Una brutta botta per le speranze di titolo della franchigia del Wisconsin, a cui si è aggiunta una nuova sfortuna. Lillard si è infatti fermato ben due volte durante Gara-3, persa contro Indiana, e ha già saltato Gara-4 domenica a causa di uno stiramento al tendine d’Achille. Per entrambi si tratta di infortuni delicati, per i quali il rischio di aggravamento è elevatissimo. Soprattutto con i tendini è molto pericoloso scherzare. Per questo il termine doubtful è quasi una certezza di assenza per entrambi. Così i Bucks si preparano ad affrontare un complicatissimo elimination game sotto 3-1 e senza i loro due migliori giocatori.

Certo, si torna al Fiserv Forum di Milwaukee. E una vittoria garantirebbe non solo di riaprire (almeno parzialmente) la pratica qualificazione, ma anche di guadagnare 48 ore per sperare in un rientro più sicuro sia di Lillard che di Antetokounmpo. I Bucks hanno bisogno però di capire quanto questa prospettiva sia realistica. E soprattutto portare a casa una Gara-5 che si prospetta in salita fin dalla palla a due.

 

Leggi Anche:

Playoff NBA, Embiid sbotta contro i tifosi Sixers: “Mi hanno deluso”

NBA, D’Angelo Russell sulla sua stagione: “Sono soddisfatto”

NBA, Darvin Ham sempre più vicino al licenziamento dai Lakers

Share
Pubblicato da
Filippo Riccardo di Chio

Recent Posts

Mercato NBA, Pelicans: il rinnovo di Ingram è ancora lontano

Il giocatore potrebbe ottenere un rinnovo da 52 milioni di dollari annui

fa 7 ore

Finals NBA, Porzingis in dubbio per Gara-5

Il lettone potrebbe rientrare dopo aver saltato le ultime due gare

fa 8 ore

NBA, Kyrie Irving confessa: “Nel 2017 finì a Boston, ma non era la mia prima scelta”

Il playmaker di Dallas pronto ad affrontare Boston nuovamente al TD Garden nel quinto appuntamento…

fa 12 ore

NBA, Bob Cousy: “Ho 95 anni, voglio vedere un ultimo titolo dei Boston Celtics”

La leggenda di Boston vorrebbe vedere la vittoria del 18esimo titolo da parte dei suoi…

fa 12 ore

Mercato NBA, Klay Thompson unfollowa gli Warriors su Instagram. Green: “Situazione divertente”

Il giocatore della franchigia californiana deve ancora sciogliere ogni riserva sul suo futuro

fa 12 ore

NBA, maledizione spezzata per Kyrie Irving contro Boston: arriva la 1a vittoria dopo 13 sconfitte

Il playmaker ha finalmente colto la sua prima vittoria contro i Celtics dopo diversi anni

fa 2 giorni