News NBA

NBA, buone notizie per Giannis: nessun danno al tendine

Buone e cattive notizie per i Milwaukee Bucks. Giannis Antetokounmpo non ha alcun danno al tendine d’Achille, ma rimane fortemente in dubbio per lo meno per l’inizio dei Playoff. A rivelarlo l’insider di The Athletic Shams Charania. Un’ottima notizia per Doc Rivers, che temeva di dover rinunciare alla sua stella per almeno 9 mesi. Al contempo, però, una prospettiva di rientro immediato sul parquet che sembra alquanto lontana.

Il problema è sempre il solito. Nei casi di non-contact injury non si sa mai con precisione cosa sia accaduto nel ‘momento fatale’. Esattamente come nel caso di Giannis, che stava compiendo un semplice movimento di avvio alla corsa durante il terzo quarto nella partita vinta contro i Boston Celtics. La risonanza magnetica ha però escluso qualunque complicazione tendinea: solo uno stiramento al soleo sinistro, un muscolo del polpaccio. Anche qui però sorgono numerosi punti di domanda. Quanto dovrà stare effettivamente fuori? Qual è l’entità dello stiramento?

Una risposta a queste domande attualmente ce l’ha – forse – solo lo staff medico dei Bucks. Da quello che trapela si potrebbe trattare di un’assenza di due settimane, il che significherebbe perdere i primi 5 giorni di postseason. Una quantità tutto sommato accettabile, se non fosse che i Bucks (secondi a Est) dovranno affrontare con ogni probabilità una tra Philadelphia e Miami. Non proprio il più semplice dei clienti. E forzare i tempi per un infortunio muscolare del genere non è di certo la migliore soluzione. Rimane il fatto che le tempistiche saranno definite in maniera soggettiva: in poche parole, dipende da quanto velocemente guarirà il tessuto muscolare del gigante greco.

 

Leggi Anche:

NBA, infortunio per Antetokounmpo contro Boston: possibile problema al polpaccio

NBA, gli Warriors battono i Lakers senza AD. 33 punti per LeBron, 27 per Klay Thompson

Mercato NBA, Neemias Queta ottiene un biennale dai Boston Celtics

Share
Pubblicato da
Filippo Riccardo di Chio

Recent Posts

NBA, Jeff Van Gundy entra nello staff dei Clippers

Dopo l'esperienza come presidente delle basketball operations a Boston, ora sarà l'assistente capo di Ty…

fa 1 giorno

NBA, Boston Celtics campioni: ecco le reazioni delle vecchie glorie

Paul Pierce, Kevin Garnett e non solo: tutti a elogiare i Celtics

fa 1 giorno

NBA, Kyrie Irving con maturità “Abbiamo imparato tanto da questa serie”

L’analisi delle NBA Finals 2024 da parte di Kyrie Irving

fa 1 giorno

NBA, Porzingis vince il titolo ma ora dovrà operarsi: “Ne è valsa la pena”

Il centro lettone ha stretto i denti per poter giocare gara-5 ma ora dovrà operarsi

fa 1 giorno

NBA, Luka Doncic incassa la sconfitta per Dallas: “Orgoglioso della mia squadra”

Lo sloveno non ha voluto cercare scuse per la sconfitta nelle Finals

fa 2 giorni

NBA, Jaylen Brown nominato MVP delle Finals 2024: “Questo premio è anche di Tatum”

Il giocatore di Boston è stato il vero trascinatore nella serie finale contro Dallas

fa 2 giorni