News NBA

NBA, Steph Curry senza filtri: “Sono la migliore guardia di tutti i tempi al pari di Magic Johnson”

Nel corso dell’ultima puntata di Gil’s Arena, programma condotto dall’ex stella NBA Gilbert Arenas, Steph Curry si è impossessato del proscenio partorendo una dichiarazione tanto inequivocabile quanto sorprendente per un ragazzo che ha sempre preferito lesinare sulle parole, perfino quando veniva quasi forzato ad autoelogiarsi.

Dopo aver vinto tutto e, aspetto ancor più significativo, esser stato in grado di cambiare per sempre i punti cardinali della pallacanestro, Curry si considera la migliore point guard di tutti i tempi?

Parola al diretto interessato:

“Sì, onestamente mi considero la migliore point guard della storia NBA. O meglio, sono convinto di aver raggiunto Magic Johnson sul gradino più alto del podio. Ci siamo solo noi a contenderci questo titolo simbolico. Nutro grande rispetto per lui, sia dal punto di vista sportivo che sotto il profilo puramente umano. Magic è stato un autentico rivoluzionario nel mondo della pallacanestro; tanti specialisti sono diventati atleti sempre più completi e versatili prendendo ispirazione proprio dal suo genio”.

Conclude Curry:

“Il punto nodale è proprio questo: solo chi ha stravolto la cultura cestistica nel profondo può rivendicare certi titoli. Dal mio punto di vista, credo di aver cambiato a sufficienza questo sport per poter esser considerato un atleta di “cesura”. Prima del mio arrivo, nessuno avrebbe mai immaginato che il tiro da nove metri potesse diventare un gesto tecnico tutto sommato comune. Assecondando il mio istinto e le mie qualità, ho contribuito a trasformare un modo di attaccare ritenuto avventato in una soluzione offensiva vincente e sposata ormai da moltissimi. Questa consapevolezza vale, da sola, più di ogni voce del palmares”.

Leggi anche:

Mondiali basket 2023, Austin Reaves commosso dall’accoglienza filippina: “Questo popolo vive per il basket”

NBA, Steve Kerr entra nel mondo del calcio investendo nel Maiorca

La NBPA attacca la NBA per la questione James Harden

Share
Pubblicato da
Alessandro Valz

Recent Posts

NBA, niente Play-In per Zion! Out per almeno due settimane

Stiramento al bicipite femorale della gamba sinistra per il numero 1 dei Pels

fa 5 ore

NBA, Philadelphia vince contro Miami e troverà New York ai Playoff

Miami perde la gara e trema per l’infortunio di Butler

fa 5 ore

Blake Griffin annuncia il ritiro dopo 13 stagioni giocate in NBA

La prima scelta assoluta nel Draft del 2009 annuncia il ritiro dopo 765 partite giocate…

fa 22 ore

Non solo NBA, i nomi di Team USA per le Olimpiadi di Parigi

Con LeBron James, Steph Curry, Kevin Durant e Joel Embiid, in molti lo hanno già…

fa 3 giorni

NBA, Mark Daigneault è l’NBCA Coach of the Year

L'head coach di OKC è stato votato dai colleghi come miglior allenatore della stagione

fa 3 giorni