News NBA

NBA, scandalo Udoka: i Celtics non si opporranno a offerte per il coach

Dopo la sospensione per un anno a causa dello scandalo da molti rinominato come ‘Sexgate NBA’, il destino di Ime Udoka sembra essere sempre più scontato in quel Boston. Secondo ESPN, i dirigenti dei Boston Celtics non si opporranno ad eventuali offerte che potrebbero venir rivolte all’allenatore da parte di altre franchigie per future candidature, una volta scontata la pena. Diverse squadre stanno cercando di ottenere maggiori informazioni sulla delicata questione.

La scorsa settimana, in conferenza stampa, il proprietario dei Celtics, Wyc Grousbeck, aveva ammesso che la sospensione – che si estende fino al 30 giugno 2023 – è stata il prodotto di molteplici violazioni delle politiche della squadra. Adrian Wojnarowski aggiunge che uno studio legale sta investigando su altri comportamenti inopportuni del coach e che questo dettaglio potrebbe rendere significativa la gravità della sua sospensione.

Chi siederà sulla panchina dei Boston Celtics?

La società bianco-verde ha promosso l’assistente allenatore Joe Mazzulla ad interim per la prossima stagione. Mazzulla è ben visto all’interno dell’organizzazione e conta Stevens tra i suoi sostenitori più significativi. Il nuovo allenatore di Boston è stato tra i finalisti dei colloqui per il lavoro di head-coach degli Utah Jazz durante l’estate (posto che alla fine è stato assegnato ad un altro assistente Celtics: Will Hardy).

Nella prima stagione, Udoka, 45 anni, ha portato i Celtics alla vittoria della Eastern Conference e alle Finali NBA, perse poi contro i Golden State Warriors. I Celtics partivano da una base ben consolidata e sicuri di avere al timone un allenatore a lungo termine destinato ad una carriera luminosa dopo che Brad Stevens aveva lasciato il posto in panchina per occuparsi del front-office. Ora questa certezza è andata a sgretolarsi e la società sarà chiamata a correre ai ripari prima dell’inizio della nuova stagione.

 

Leggi anche:

Mercato NBA, Larry Nance Jr. estende il suo contratto con i New Orleans Pelicans

NBA, I Boston Celtics firmano Blake Griffin con un contratto da un anno

NBA, Klay Thompson riposa in preseason ma freme: “Abbiamo grandi obiettivi”

Share
Pubblicato da
Matteo Arnoldo

Recent Posts

NBA, Simmons ancora fuori per infortunio

Il giocatore dei Nets salterà almeno due partite per uno stiramento al polpaccio

fa 6 ore

NBA, Willie Green su Zion: “Prestazione mostruosa”

Zion ha guidato i suoi con una prestazione dominante nella vittoria contro i Raptors

fa 6 ore

NBA, Devin Booker ne mette 51 e i tifosi invocano l’MVP

I Suns hanno battuto i Bulls con la grande prestazione di Devin Booker

fa 7 ore

NBA, Randle ne mette 36 e i Knicks dominano Detroit

I Knicks hanno battuto i Pistons per 140-110 in trasferta

fa 1 giorno

NBA classifica 2022-2023

Record, trend e distacchi tra le 30 squadre della lega in regular season. Caccia a…

fa 1 giorno

NBA, Kidd su Doncic: “Sta diventando noioso”

L'head coach dei Mavs ha commentato la grande prestazione della sua stella contro gli Warriors

fa 1 giorno