News NBA

NBA, Patrick Beverley: “Los Angeles ormai è dei Clippers. Non è più città Lakers”

L’altra notte i Los Angeles Clippers hanno affrontato i Minnesota Wolves, un’opportunità per rivedere in California Patrick Beverley, playmaker scambiato quest’estate dopo aver trascorso quattro stagioni a Los Angeles. Durante il match, al giocatore è stato offerto un video tributo e una standing ovation. Nel post-partita, Pat ha commentato in questa maniera il suo periodo con la canotta dei Clippers:

“Non ho altro che amore per loro. Nient’altro che amore per la città di Los Angeles, ovviamente. Quando sono arrivato qui per la prima volta era un po’ come Minnesota. Una situazione di ricostruzione. Abbiamo colto un ottavo posto nel primo anno. Abbiamo cercato di costruire da queste fondamento e fare qualcosa di speciale, insieme. Non sono riuscito a vincere il titolo, ma sono arrivato alla finale della Western Conference, cosa che la squadra non aveva mai fatto prima. È stato davvero fantastico. Sono stato felice di rivedere vecchi amici. Purtroppo abbiamo perso, ma è stato fantastico. È stato davvero commovente. Come giocatore di basket ci metti tutto quello che hai per la squadra in cui giochi. Questo è il mio stato d’animo. Kawhi si è infortunato nella serie contro Jazz, ma siamo comunque riusciti a tornare, combattere, passare il turno e mettere a dura prova anche Phoenix. Non abbiamo vinto il titolo, ma abbiamo fatto cose speciali.”

Quando gli viene chiesto quale sia il suo ricordo migliore, risponde:

“Molti sorrisi. Se dovessi ricominciare tutto da capo, non cambierei nulla. Io, Lou e Trez siamo venuti qui, e uno dopo l’altro ce ne siamo andati tutti, io ero l’ultimo Mohicano e poi me ne sono andato. Ma non ho rimpianti. Non cambierei niente. Abbiamo giocato per la città. Abbiamo trasformato la città dei Lakers nella città dei Clippers e non potevamo chiedere di meglio. Abbiamo dato ai fan qualcosa di eccitante, abbiamo dato alla città qualcosa di eccitante. La gente voleva vedere i Clippers.”

 

 

Leggi Anche

NBA, i Lakers vincono contro gli Spurs: i commenti di Vogel e Davis

Risultati NBA: Trae Young sorprende i Bucks di Giannis, tutto facile per Suns, Nuggets e Nets

NBA, i New Orleans Pelicans commentano il loro successo contro i Memphis Grizzlies

Share
Pubblicato da
Simone Ipprio

Recent Posts

NBA, Doncic guida Dallas e non si arrende: “Ci crederemo fino alla fine”

I Mavericks hanno evitato lo sweep vincendo Gara 4

fa 35 minuti

I quintetti All-NBA 2021-2022

Due debuttanti nel primo quintetto. LeBron James e Chris Paul, in testa tra atleti in…

fa 48 minuti

NBA Playoff 2022: squadre qualificate, accoppiamenti, tabellone

Tutte le info e i verdetti che arrivano dal finale della regular season. Le squadre…

fa 1 ora

La NBA torna in Europa nel 2023: Chicago e Detroit a Parigi

La lega dopo tre anni torna a giocare una partita di regular season in Europa

fa 19 ore