News NBA

NBA, Philadelphia vince contro Miami e troverà New York ai Playoff

I Philadelphia 76ers con un Joel Embiid ritrovato non sanno più perdere. Difatti, da quando il giocatore di origine camerunense è rientrato dall’infortunio al ginocchio, i Sixers hanno vinto le ultime otto partite di regular season e con la vittoria di ieri notte nel Play-In contro i Miami Heat sono arrivati a nove vittorie consecutive. Nonostante le difficoltà al tiro (6/17), Embiid ha segnato comunque 23 punti, raccogliendo 15 rimbalzi e servendo cinque assist per aiutare i suoi compagni a trovare la vittoria tra le mura amiche del Wells Fargo Center.

Stesse difficoltà al tiro anche per il suo fido scudiero Tyrese Maxey che chiude con 19 punti e 6 assist frutto del 6/16 dal campo.

Ma l’eroe di serata è Nicolas Batum che, in uscita dalla panchina, segna 20 punti ma soprattutto stoppa la tripla di Tyler Herro (autore di 25 punti e 9 assist) che poteva portare gli Heat sul pareggio a poco più di 26 secondi dalla sirena finale. Queste le dichiarazioni di Batum:

“Non segnerò 20 punti ogni partita. Non aspettatevelo da me. Forse nella prossima, tirerò solo due o tre volte. Ma farò altro e cercherò di avere un impatto nel gioco a modo mio”.

Anche Joel Embiid nel post-partita ha sottolineato l’importanza di Nic Batum per i Sixers:

“Nel primo tempo non siamo riusciti a segnare. Dopo ci siamo aggiustati muovendo di più la palla e trovando anche Batum, ci serviva la sua prestazione per riuscire a vincere. Io e Maxey da soli non ce l’avremmo fatta”.

Per i Miami Heat non c’è nemmeno una buona notizia dalla trasferta di Philadelphia. Infatti, oltre alla sconfitta, la franchigia della Florida deve fare i conti con l’infortunio subito da Jimmy Butler. Il numero 22 è ricaduto male sul ginocchio destro dopo un contatto con Kelly Oubre Jr. ma è rimasto in campo per tutta la gara nonostante l’evidente dolore ed ha messo a segno 19 punti con 5 assist. Davanti ai media ha commentato le condizioni del suo ginocchio:

“Sono caduto. Il mio ginocchio semplicemente non ha retto, credo. Non so. Non è una bella sensazione, posso dirtelo. Spero di svegliarmi domani e poter ancora muovermi. Al momento, non posso dire che sarà così”.

Butler si sottoporrà ad un risonanza magnetica nelle prossime ore, ma le prime indiscrezioni parlano di una lesione al legamento collaterale mediale del ginocchio destro. Se così fosse gli Heat dovranno quasi certamente fare a meno di Butler per la partita di Play-In contro i Chicago Bulls.

Leggi anche:

NBA, Coby White elimina gli Hawks: Chicago lotterà per la postseason contro Miami

Blake Griffin annuncia il ritiro dopo 13 stagioni giocate in NBA

Non solo NBA, i nomi di Team USA per le Olimpiadi di Parigi

 

Share
Pubblicato da
Emanuele Perilli

Recent Posts

NBA Playoff, Shai Gilgeous Alexander commenta i tre tiri liberi concessi a PJ Washington: “Tornassi indietro non commetterei fallo”

Holmgren aggiunge: “Non voler più provare una sensazione simile è senza dubbio una forza trainante”.…

fa 15 ore

NBA Playoff 2024: squadre qualificate, accoppiamenti, tabellone

Tutti i verdetti della regular season, man mano che arrivano. Un antipasto in vista dei…

fa 17 ore

NBA, LeBron non sceglierà la sua prossima squadra seguendo il figlio Bronny

Molte squadre hanno già espresso interesse nel classe 2004

fa 2 giorni

Playoff NBA, ruggito Pacers sui Knicks: si va a Gara-7

Protagonisti Siakam, Turner e Haliburton

fa 2 giorni