New Orleans Pelicans

NBA, niente Play-In per Zion! Out per almeno due settimane

La risonanza magnetica a cui si è sottoposto Zion Williamson, dopo la gara di Play-In persa contro i Los Angeles Lakers, ha confermato ciò che in Louisiana nessuno avrebbe voluto sentire.

Il numero 1 dei New Orleans Pelicans ha riportato uno stiramento al bicipite femorale della gamba sinistra e il suo infortunio verrà rivalutato tra due settimane. Dunque non ci sarà per la gara di Play-In contro i Sacramento Kings tra le mura amiche dello Smoothie King Center. La speranza di tutti i tifosi dei Pelicans è che la compagine di New Orleans possa vincere contro i Kings per poi riavere Zion Williamson nel corso dei Playoff.

Il prodotto dei Duke Blue Devils ha riportato l’infortunio a tre minuti e spiccioli dalla fine del quarto quarto della gara con i Lakers (poi persa 110-106), durante un tentativo di canestro contro Anthony Davis.

Williamson è apparso subito molto frustrato per l’ennesimo infortunio patito nella sua giovane carriera. Ha abbandonato immediatamente il campo per non farvi più ritorno, lasciando i suoi compagni di squadra privi del miglior marcatore di serata. Zion stava infatti giocando una delle migliori partite della sua carriera grazie ad una strepitosa prestazione da 40 punti, 11 rimbalzi e cinque assist con 17/27 al tiro.

Purtroppo è solo l’ultimo infortunio in ordine cronologico nella carriera NBA di Williamson, che nelle cinque stagioni con i Pelicans ha giocato solo 184 partite sulle 410 disponibili. Prima di infortunarsi stava giocando una stagione alquanto promettente con una media di 22.9 punti, 5.8 rimbalzi e 5 assist a partita tirando con il 57% dal campo.

Leggi anche:

NBA, Coby White elimina gli Hawks: Chicago lotterà per la postseason contro Miami

Blake Griffin annuncia il ritiro dopo 13 stagioni giocate in NBA

Non solo NBA, i nomi di Team USA per le Olimpiadi di Parigi

 

Share
Pubblicato da
Emanuele Perilli

Recent Posts

NBA, Jeff Van Gundy entra nello staff dei Clippers

Dopo l'esperienza come presidente delle basketball operations a Boston, ora sarà l'assistente capo di Ty…

fa 14 ore

NBA, Boston Celtics campioni: ecco le reazioni delle vecchie glorie

Paul Pierce, Kevin Garnett e non solo: tutti a elogiare i Celtics

fa 18 ore

NBA, Kyrie Irving con maturità “Abbiamo imparato tanto da questa serie”

L’analisi delle NBA Finals 2024 da parte di Kyrie Irving

fa 23 ore

NBA, Porzingis vince il titolo ma ora dovrà operarsi: “Ne è valsa la pena”

Il centro lettone ha stretto i denti per poter giocare gara-5 ma ora dovrà operarsi

fa 23 ore

NBA, Luka Doncic incassa la sconfitta per Dallas: “Orgoglioso della mia squadra”

Lo sloveno non ha voluto cercare scuse per la sconfitta nelle Finals

fa 1 giorno

NBA, Jaylen Brown nominato MVP delle Finals 2024: “Questo premio è anche di Tatum”

Il giocatore di Boston è stato il vero trascinatore nella serie finale contro Dallas

fa 1 giorno