Chicago Bulls

NBA, Coby White elimina gli Hawks: Chicago lotterà per la postseason contro Miami

Allo United Center i Chicago Bulls sconfiggono gli Atlanta Hawks con il risultato finale di 131-116 e affronteranno i Miami Heat nella notte italiana tra venerdì 19 e sabato 20 per conquistare i Playoff NBA.

L’eroe di serata è senza dubbio Coby White che mette a segno il suo personale career-high con 42 punti a cui aggiunge anche 9 rimbalzi e 6 assist con uno strepitoso 15/21 al tiro. I suoi 42 punti rappresentano la seconda miglior prestazione per punti segnati nella storia, seppur breve, dei Play-In NBA dopo i 50 registrati da Tatum nel 2021 (in gara 7 contro i Sixers). Nel post-partita il nativo di Goldsboro ha commentato la propria prestazione:

“Sono semplicemente grato di essere dove sono. La prima serie di Playoff che abbia mai giocato nella mia carriera non è andata come volevo. E poi l’anno scorso, ho giocato meglio nel Play-In ma quest’anno non sono entrato in partita dicendo che avrei messo la squadra sulle mie spalle. Volevo solo essere aggressivo, prendere i tiri che mi concedeva la difesa e provare a guidare la squadra”.

White è stato spalleggiato alla perfezione dalla doppia doppia da 24 punti e 12 rimbalzi di Nikola Vučević, i 22 con 6 rimbalzi, 9 assist e 10/19 al tiro di DeMar DeRozan e i 19 di Ayo Dosunmu.

Agli Atlanta Hawks non bastano per evitare la sconfitta i 30 punti di Dejounte Murray e le doppie doppie con 22 punti a testa di Clint Capela (che aggiunge 17 rimbalzi) e Trae Young (10 assist).

Ed è proprio quest’ultimo ad apparire davanti ai media per commentare la partita e l’intera stagione dei suoi Hawks:

“Il risultato? All’inizio della stagione, non ci aspettavamo di trovarci in questa situazione. Ovviamente gli infortuni ci hanno reso la vita difficile. Ma siamo sempre stati in grado di raggiungere il nostro obiettivo e darci una possibilità. Ma non abbiamo fatto la cosa giusta. Hanno attaccato bene, Coby [White] ha continuato ad attaccarci, Vučević ha giocato molto bene. Tutti hanno giocato molto bene”.

Leggi anche:

Blake Griffin annuncia il ritiro dopo 13 stagioni giocate in NBA

Non solo NBA, i nomi di Team USA per le Olimpiadi di Parigi

NBA, Mark Daigneault è l’NBCA Coach of the Year

 

Share
Pubblicato da
Emanuele Perilli

Recent Posts

NBA, Jeff Van Gundy entra nello staff dei Clippers

Dopo l'esperienza come presidente delle basketball operations a Boston, ora sarà l'assistente capo di Ty…

fa 13 ore

NBA, Boston Celtics campioni: ecco le reazioni delle vecchie glorie

Paul Pierce, Kevin Garnett e non solo: tutti a elogiare i Celtics

fa 17 ore

NBA, Kyrie Irving con maturità “Abbiamo imparato tanto da questa serie”

L’analisi delle NBA Finals 2024 da parte di Kyrie Irving

fa 22 ore

NBA, Porzingis vince il titolo ma ora dovrà operarsi: “Ne è valsa la pena”

Il centro lettone ha stretto i denti per poter giocare gara-5 ma ora dovrà operarsi

fa 23 ore

NBA, Luka Doncic incassa la sconfitta per Dallas: “Orgoglioso della mia squadra”

Lo sloveno non ha voluto cercare scuse per la sconfitta nelle Finals

fa 1 giorno

NBA, Jaylen Brown nominato MVP delle Finals 2024: “Questo premio è anche di Tatum”

Il giocatore di Boston è stato il vero trascinatore nella serie finale contro Dallas

fa 1 giorno