News NBA

NBA, Jokic impressionato da Wembanyama: “Cambierà il gioco, senza dubbio”

Nikola Jokic è rimasto oggettivamente impressionato dalle lunghe leve di Victor Wembanyama, insieme ad una mobilità da playmaker anche sui campi NBA. Nel match vinto dai Denver Nuggets contro San Antonio, il due volte MVP ha avuto solo belle parole sul suo pari-ruolo di nazionalità francese. Questo il commento di Jokic a riguardo:

“Ha solamente 19 anni ma non ha paura e non si stanca, gioca sempre duro. Non dà le cose per scontate. Commette degli errori, che è normale, e tutto l’interesse attorno a lui non lo aiuta, ma ci si abituerà. Cambierà il gioco al 100%, lo sta già facendo. In difesa può marcare chiunque dall’1 al 5. Penso che per lui sia una buona cosa imparare tutto il possibile e avere esperienza di ogni situazione. Sono sicuro che per lui sia difficile inseguire gli avversari in giro per il campo, visto che in Francia probabilmente giocava solo da centro.”

Peraltro, c’è da segnalare anche le due stoppate subito dallo stesso Jokic, marcato da Wembanyama:

“Non ho fatto aggiustamenti per far fronte alla lunghezza delle sue braccia, ed è per questo che mi ha stoppato un paio di volte. Avrei dovuto farlo”

NBA, la risposta di Wembanyama alle parole di Jokic

In questo senso, è intervenuto nella discussione anche il francese che ha voluto fare i complimenti agli avversari:

“Penso di aver imparato molto e imparerò ancora di più quando riguarderò i filmati di questa partita. È stata un’esperienza, anche se sarebbe stato meglio vincere. Capisco perché hanno vinto il titolo lo scorso anno: sono molto equilibrati e sembrano conoscersi molto bene. È una grande sfida: ogni volta che li incontreremo ci sarà grande intensità. La loro cosa più bella è che tutti conoscono il loro ruolo, sono una buona squadra”

 

Leggi Anche:

NBA, ahia Dallas! Perde con i Clippers e Doncic si fa male

NBA, LeBron torna a Cleveland e vince

NBA, infortunio al piede per Alex Caruso

Share
Pubblicato da
Simone Ipprio

Recent Posts

NBA, niente Play-In per Zion! Out per almeno due settimane

Stiramento al bicipite femorale della gamba sinistra per il numero 1 dei Pels

fa 5 ore

NBA, Philadelphia vince contro Miami e troverà New York ai Playoff

Miami perde la gara e trema per l’infortunio di Butler

fa 5 ore

Blake Griffin annuncia il ritiro dopo 13 stagioni giocate in NBA

La prima scelta assoluta nel Draft del 2009 annuncia il ritiro dopo 765 partite giocate…

fa 23 ore

Non solo NBA, i nomi di Team USA per le Olimpiadi di Parigi

Con LeBron James, Steph Curry, Kevin Durant e Joel Embiid, in molti lo hanno già…

fa 3 giorni

NBA, Mark Daigneault è l’NBCA Coach of the Year

L'head coach di OKC è stato votato dai colleghi come miglior allenatore della stagione

fa 3 giorni