Primo Piano

NBA Rookie Ladder 2024 – Ep. 1 – Chet Code

11. Julian Strawther

Nonostante l’esiguo spazio a disposizione (meno di 10 minuti a partita) il rookie di Denver ha mostrato buone cose. I 21 punti in 19 minuti contro i Pelicans rimangono la sua miglior prestazione finora. L’esempio di Christian Braun, coltellino svizzero per coach Mike Malone, porta a essere ottimisti sul suo percorso di miglioramento.

 

12.  Anthony Black

La pick più alta in uscita da Arkansas dai tempi di un Hall of Famer come Sidney Moncrief (Draft 1979). La sua prima partenza in quintetto, contro i Lakers, è coincisa con l’unica performance in alla prima partenza in doppia cifra. Preso sotto l’ala da Cole Anthony, può migliorare rapidamente il feel for the game.

La transizione dal college alla NBA è stata più morbida del previsto”, ha dichiarato. Tra qualche puntata potremmo trovarlo in top 10.

13. Scoot Henderson

Cinque partite sono troppo poche per abbozzare un giudizio. Scende naturalmente in classifica rispetto al podio del Draft 2023, ma in attesa di tempi migliori – per lui e i Blazers – siamo clementi. Il 2-21 complessivo da oltre l’arco ricalca limiti già noti, ma sui quali può lavorare con tutta la calma del mondo e, perché no, con un trainer d’eccezione.

14. Bilal Coulibaly

Probabilmente il nome che vedremo salire di più in questa classificato passare delle settimane. Il ragazzo ha un potenziale notevole e al momento è quanto più lontano possibile da un prodotto finito. Difensivamente è di sicuro uno dei migliori della sua classe mentre in attacco è, almeno per ora, un giocatore da catch and shoot (43.2% da tre). La prestazione da 20 punti e 4 rubate contro i Nets rimane la migliore della sua ancora giovanissima carriera.

 

15. Craig Porter

Da undrafted firmatario di two-way contract sembrava destinato alla G League. In realtà ha avuto spazio per il concomitante stop deciso da Ricky Rubio e una sfortunata serie di infortuni nel backcourt dei Cavs. Una delle sorprese della prima puntata. Prima della pausa per il Thanksgiving Day quattro gare in doppia cifra, giocate decisive e spavalde contro i Sixers nella vittoria in OT e tanta sostanza.

16. Amen Thompson

Altro giocatore scelto molto in alto penalizzato da un infortunio. Vale lo stesso discorso fatto per Henderson, dunque. Qualche lampo nel match contro gli Spurs di Wembanyama, perché certe partite hanno attorno il proverbiale “ciricoletto rosso”.

 

17. Toumani Camara

Il fatto che sia arrivato a Portland all’interno della trade che ha portato Lillard a Milwaukee dovrebbe far quantomeno drizzare le antenne, a dispetto della 52ª scelta assoluta spesa per lui da Phoenix al Draft.
Portland non vince da otto gare, ma Camara ha iniziato le ultime cinque in quintetto complici gli infortuni in squadra. Nel match contro Phoenix oltre 38’ in campo, ma il contesto tecnico è in divenire. Troverà la sua collocazione nel roster, per ora apre la seconda metà del nostro rancji

18. Jarace Walker

Ottava scelta assoluta. In una squadra in rapidissima ascesa come Indiana e che nelle posizioni 3 e 4 non ha certo le stelle insostituibili. Ci si aspettava di più da Jarace Walker. Per ora, Rick Carlisle si è affidato a lui solo in tre occasioni e per un minutaggio molto limitato. Non gioca dal 6 novembre. Difficile guadagnarsi così un posto fisso nelle rotazioni. È passato solo un mese, ma vivere delle glorie della preseason alla lunga non paga.

19. Trayce Jackson Davis

Poco da dire sul rookie scelto alla 57 chiamata dai Golden State Warriors. Quando ha avuto spazio non ha di certo fatto male, ma difficilmente avrà maggiore spazio durante la stagione all’interno di una squadra già rodata che punta al Titolo.

20. Gradey Dick

Su TikTok spopola, in NBA fa parlare più per la sua intro in quintetto che altro. Per ora un unica partita da titolare, ma tanto basta (11 punti contro Milwaukee). Salendo di rendimento, può aspirare a qualche passo in avanti un graduatoria.

Page: 1 2 3

Share
Pubblicato da
Redazione NbaReligion

Recent Posts

Record NBA, triple segnate ai Playoff in carriera

Chi vanta il record di triple segnate in carriera ai Playoff NBA? Scopri la classifica…

fa 3 giorni

Record partite giocate Playoff NBA in carriera, la classifica

Chi detiene il record di partite giocate ai Playoff NBA in carriera? Scopri la classifica…

fa 3 giorni

Record Triple Doppie NBA: la classifica completa

Ecco chi sono i leader di questa speciale classifica

fa 3 giorni

NBA, OKC finisce al primo posto ad Ovest. Holmgren ci crede: “Concentrati sul traguardo grosso”

I Thunder hanno chiuso al primo posto una regular season davvero importante

fa 4 giorni

Record NBA, minuti giocati in carriera

Chi vanta il record NBA per minuti giocati nell’arco della carriera? La classifica all-time e…

fa 4 giorni

NBA, LeBron James sulla sfida Lakers-Pelicans ai Play-in: “Sarà davvero dura”

Il nativo di Akron è pronto a cominciare l'ennesima postseason con la maglia dei Lakers

fa 4 giorni