News NBA

NBA, Iguodala su Jordan Poole a Golden State: “Faceva sempre finta di difendere”

Jordan Poole ha lasciato i Golden State Warriors dopo una attenta riflessione da parte del front office e – probabilmente – anche per la rissa con Draymond Green avvenuta la scorsa stagione. Il playmaker finito a Washington – secondo quanto detto da Andre Iguodala, ospite di JJ Redick nel suo podcast – sembrava richiedesse uno status maggiore rispetto al normale:

“Jordan Poole è arrivato all’inizio della stagione con una richiesta: voglio la stessa libertà di Steph, Klay e Draymond. Solo che lui non aveva quattro anelli, ne aveva uno, certo ci aveva fatto vincere una partita alle Finals ed era il secondo miglior marcatore della squadra e quindi diceva: perché non posso avere la stessa libertà?”.

Quindi, Iguodala ha ‘accusato’ lo stesso Poole di non impegnarsi abbastanza in difesa per preservare le sue energie in zona offensiva:

“Amo Jordan, è come un fratello per me, ma l’ho ripreso diverse volte, soprattutto per il suo atteggiamento in difesa. Gli ripetevo: ‘Jordan, non puoi continuare a cadere apposta per evitare di difendere, sembra che tu ti stia impegnando molto per far finta di difendere, ti rendi contro di quanta energia ci vuole per far finta di difendere? Ti sforzeresti meno se provassi davvero a difendere.’ Visto da fuori è sembrato un ribelle, ma va anche detto che, per esempio, quando io e te [JJ Redick] siamo entrati nella lega, se avevi quella facilità nel fare canestro, era normale che ti riposassi in difesa”.

 

Leggi Anche:

NBA, Steve Kerr sul ruolo di Chris Paul a Golden State

Quando inzia la stagione NBA? Calendario Media Day delle squadre

NBA, Grizzlies e Ja Morant: Taylor Jenkins fa il punto della situazione

Share
Pubblicato da
Simone Ipprio

Recent Posts

NBA, Jeff Van Gundy entra nello staff dei Clippers

Dopo l'esperienza come presidente delle basketball operations a Boston, ora sarà l'assistente capo di Ty…

fa 1 giorno

NBA, Boston Celtics campioni: ecco le reazioni delle vecchie glorie

Paul Pierce, Kevin Garnett e non solo: tutti a elogiare i Celtics

fa 1 giorno

NBA, Kyrie Irving con maturità “Abbiamo imparato tanto da questa serie”

L’analisi delle NBA Finals 2024 da parte di Kyrie Irving

fa 1 giorno

NBA, Porzingis vince il titolo ma ora dovrà operarsi: “Ne è valsa la pena”

Il centro lettone ha stretto i denti per poter giocare gara-5 ma ora dovrà operarsi

fa 1 giorno

NBA, Luka Doncic incassa la sconfitta per Dallas: “Orgoglioso della mia squadra”

Lo sloveno non ha voluto cercare scuse per la sconfitta nelle Finals

fa 2 giorni

NBA, Jaylen Brown nominato MVP delle Finals 2024: “Questo premio è anche di Tatum”

Il giocatore di Boston è stato il vero trascinatore nella serie finale contro Dallas

fa 2 giorni