Indiana Pacers

NBA, Myles Turner è sicuro: “Sarò all’All-Star Game di Indianapolis l’anno prossimo”

La prossima stagione l’All-Star Weekend si terrà a Indianapolis, e uno dei padroni di casa si è già “prenotato” un posto all’All-Star Game. Myles Turner, centro dei Pacers, si è detto determinato a partecipare alla partita delle stelle per rappresentare la sua squadra. Ospite del podcast Run your Race, Turner ha detto:

“Ovviamente sono molto elettrizzato per il prossimo All-Star Game. In questa stagione si giocherà a Indiana. Mi vedrete in campo, sicuramente. Lo sentite ora da me. Ma avere questo evento nella città dove gioco, e avere il meglio della lega stessa tutto radunato a Indy, è una cosa davvero fantastica”

Myles Turner è in NBA dal 2015, e ha sempre giocato con gli Indiana Pacers, che lo avevano scelto con l’undicesima chiamata. Il suo percorso nella lega è stato di continuo miglioramento, e Turner è ormai uno dei lunghi più affidabili della lega. E’ bravo in entrambe le metà del campo, ma dà il suo meglio nella protezione del pitturato, tanto che è stato per due stagioni il miglior stoppatore della NBA. Nell’ultima stagione a Indiana ha giocato 62 partite, e ha finito la stagione con una media di 18 punti, 7.5 rimbalzi e 2.3 stoppate.

Nonostante le sue buone prestazioni, non è mai riuscito a partecipare all’All-Star Game. Il fatto di giocare in una squadra come Indiana, che ha poco seguito e poche partite trasmesse in diretta nazionale, forse è un fattore che ha pesato. Turner però tiene molto ai Pacers, tanto che ha detto:

“Voglio provare a tanti che si sbagliano. E’ difficile a mettersi in mostra quando giochi nel Midwest. Di solito abbiamo una partita all’anno in diretta nazionale, e quindi nessuno ci guarda davvero fino all’inizio dei Playoff. Quindi voglio spingere più persone possibili a credere in noi, perché saremo una buona squadra in questa stagione”

Con l’arrivo di Haliburton la squadra è già migliorata, e nella prossima stagione un Turner a livello All-Star potrebbe portare grandi benefici ai Pacers, che si aspettano di tornare ai Playoff dopo tre anni di assenza.

 

Leggi anche:

Mercato NBA, i Sixers firmano Kelly Oubre Jr.

NBA, scontro Brogdon-Celtics dopo la trade andata in fumo

Lillard-saga, Windhorst: “Portland vuole svuotare i magazzini di Miami”

Share
Pubblicato da
Carlo Giustozzi

Recent Posts

NBA, dove può migliorare Victor Wembanyama? Lui: “Catch-and-shoot da tre punti”

Un bilancio del suo anno da rookie, in un’intervista esclusiva concessa a The Ringer

fa 13 minuti

NBA Playoff 2024: squadre qualificate, accoppiamenti, tabellone

Tutti i verdetti della regular season, man mano che arrivano. Un antipasto in vista dei…

fa 4 ore

NBA Playoff 2024, Los Angeles Clippers vs Dallas Mavericks: la preview

La serie tra Clippers e Mavs ha tutto per essere la più appassionante di questo…

fa 15 ore

Playoff NBA, Philadelphia (da settima seed) favorita sui Knicks

New York lo userà come arma motivazionale?

fa 15 ore

NBA Playoffs, Kawhi Leonard in dubbio per l’esordio contro Dallas

Doncic e compagni partirebbero da favoriti

fa 16 ore

NBA, LeBron James sulla sfida con Denver: “Mettete troppa enfasi sulla questione del rematch”

LeBron ha detto che i media stanno dipingendo in modo sbagliato la serie tra Los…

fa 1 giorno