Boston Celtics

NBA, Blake Griffin si presenta a Boston: “Qui per aiutare la squadra a vincere il titolo”

Boston Celtics hanno presentato Blake Griffin: il giocatore ha scelto il numero 91 – per rendere omaggio a Dennis Rodman – è entusiasta della sua nuova avventura ed è pronto ad aiutare la squadra a conquistare il titolo. Dopo due stagioni deludenti al Brooklyn Nets, Griffin ha voglia di riscattarsi e vede in Boston la squadra giusta per rilanciarsi.

Blake Griffin: “Trovo una squadra matura dove c’è molta intesa”

Inizia così una nuova avventura per Blake Griffin, neo giocatore dei Boston Celtics: le loro strade si sono incrociate diverse volte negli ultimi anni, la prima quando due anni fa – quando Blake stava per lasciare Detroit e Stevens lo contattò – e la seconda nella passata stagione, quando gli uomini di coach Udoka ha rifilato un netto 4-0 ai Nets al primo turno dei Playoff. In quell’occasione Griffin è rimasto colpito dalla disciplina e maturità della squadra, cose che ha ritrovato dopo il primo allenamento:

“Ho trovato una squadra davvero matura dove c’è tanta sintonia tra i giocatori: l’ho notato anche nella partita dello scorso anno, erano disposti a tutto per batterci e l’hanno fatto. Quando ti trovi davanti una squadra con questa mentalità è difficile batterla: mi piace questa mentalità e l’ambiente che ho trovato, sento che posso esprimermi al meglio per aiutare la squadra a vincere il titolo” 

Per Griffin questa era un’occasione che non poteva lasciarsi sfuggire, come racconta ai giornalisti dopo il primo allenamento con la maglia dei Celtics:

“Boston è sempre stato uno di quei posti dove ogni giocatore NBA che ho sentito hanno avuto un’esperienza molto bella: oltre a questo il nucleo che hanno creato, il fatto di avere Brad Stevens nel front office, gli allenatori – ho giocato contro Joe Mazzulla al college – questo gruppo giovane, hanno gettato le giuste fondamenta e c’è tutto il necessario per fare qualcosa di importante. Questo è il tipo di opportunità che non si può lasciar sfuggire” 

Joe Mazzulla: “Un giocatore d’esperienza che ci darà una grande mano”

L’allenatore dei Boston Celtics Joe Mazzulla è molto contento dell’arrivo di Blake Griffin, come racconta ai giornalisti:

“Ha una grande esperienza, ha giocato al fianco di grandi giocatori ed è stato allenato dai migliori allenatori. È un giocatore intelligente e fisicamente è molto forte, può aiutarci a fare cose su entrambe le estremità del campo”

Leggi anche:

Preseason NBA 2022-2023: i Clippers ritrovano Leonard e battono Portland

NBA, Kareem Abdul-Jabbar: “Kyrie Irving è tornato, più distruttivo e stupido di prima”

Mercato NBA, Tyler Herro estende il contratto con i Miami Heat: i dettagli

Share
Pubblicato da
Emanuele Carlo Bozzo

Recent Posts

NBA, niente Play-In per Zion! Out per almeno due settimane

Stiramento al bicipite femorale della gamba sinistra per il numero 1 dei Pels

fa 6 ore

NBA, Philadelphia vince contro Miami e troverà New York ai Playoff

Miami perde la gara e trema per l’infortunio di Butler

fa 6 ore

Blake Griffin annuncia il ritiro dopo 13 stagioni giocate in NBA

La prima scelta assoluta nel Draft del 2009 annuncia il ritiro dopo 765 partite giocate…

fa 24 ore

Non solo NBA, i nomi di Team USA per le Olimpiadi di Parigi

Con LeBron James, Steph Curry, Kevin Durant e Joel Embiid, in molti lo hanno già…

fa 3 giorni

NBA, Mark Daigneault è l’NBCA Coach of the Year

L'head coach di OKC è stato votato dai colleghi come miglior allenatore della stagione

fa 3 giorni