News NBA

NBA, Zach Edey entra nel Draft 2024: “Sono cresciuto tanto nell’ultimo anno”

Lo attendevano tutti al varco ed ora è arrivata la conferma: Zach Edey si è dichiarato ufficialmente eleggibile per il Draft NBA 2024. Sarà uno dei big dell’evento in programma tra mercoledì e giovedì 26-27 giugno, anche se in molti dubitano del suo futuro in NBA. A quasi 22 anni, Edey ha deciso di porre fine alla carriera universitaria per provare il grande salto al piano superiore:

“Sentivo che era il momento. In questa stagione ho dimostrato di avere una presenza fisica in attacco e ho anche dimostrato di saper difendere, sia sugli esterni che in area.”

Per ora, i mock draft delle varie testate specializzate danno il lungo all’interno del primo giro: c’è che lo ha messo addirittura in top-5 e altri che lo hanno inserito al termine del primo turno e – addirittura – al secondo giro. Stiamo comunque parlando di Zach Edey, uno dei giocatori più premiati nella storia del basket universitario. Eletto due volte miglior giocatore dell’anno, di cui una all’unanimità, arriva da una stagione da 25.2 punti di media, 12.2 rimbalzi e 2.2 stoppate (62% tiri e 71% tiri) con i Boilermakers, sconfitti in finale NCAA da Connecticut.

Ottime statistiche in ambito universitario, che non ha mancato di migliorare durante la “March Madness”, ma che non garantiscono necessariamente una carriera NBA entusiasmante:

“Brillare nella NCAA e farlo poi nella NBA è totalmente diverso. Ci sono molte cose che posso fare che le persone non hanno ancora visto… A Purdue, mi sono concentrato sul trascinare la squadra alla vittoria e sul fare le cose semplici una volta in campo. Ogni anno ho fatto progressi e non c’è motivo per cui non possa continuare a farlo anche in NBA. In NCAA avevo bisogno di stare sempre in campo, dovevo stare attento ai miei errori. Sono un passante migliore di quanto la gente pensi. Ho sempre cercato di segnare quando ricevevo la palla vicino al ferro, ma posso creare gioco anche in molti altri modi, e molto di più di quanto ho mostrato quest’anno.”

E Zach Edey continua, parlando delle sue aree di miglioramento:

“Imparo sempre. Continuerò ad espandere il mio gioco e a fare cose che le persone non hanno ancora visto. Mi alleno ogni giorno per poter mostrare questo aspetto del mio gioco.”

Tuttavia, il lungo sembra avere un profilo poco apprezzato nella NBA moderna (2.24 metri per 129kg), anche se a lui non interessa il giudizio esterno:

“La posizione con cui verrò scelto al Draft non mi interessa per davvero. Io sono concentrato sulle squadre che credono in me. Voglio trovare uno staff tecnico che creda in me e in ciò che posso portare.”

 

 

Leggi Anche:

NBA, Indiana pareggia i conti con Milwaukee e Haliburton accusa i tifosi Bucks di razzismo

NBA, Tyrese Maxey vince il premio di Most Improved Player 2024

Share
Pubblicato da
Simone Ipprio

Recent Posts

Record vittorie Gara 7 Playoff NBA: le squadre con più successi

Quale squadra detiene il record vittorie Gara 7 ai Playoff NBA? Scopri la classifica all-time…

fa 3 ore

NBA, Nuggets annientati dai T’Wolves: si deciderà tutto in gara-7

Edwards è il trascinatore dei suoi con 27 punti

fa 11 ore

NBA Playoff 2024: squadre qualificate, accoppiamenti, tabellone

Tutti i verdetti della regular season, man mano che arrivano. Un antipasto in vista dei…

fa 17 ore

Milwaukee Bucks, Doc Rivers vuole Cassell come vice

Ma la concorrenza con i Lakers potrebbe accendersi

fa 1 giorno

NBA, i Nets ritireranno la numero 15 di Vince Carter

Sarà il sesto giocatore della storia di Brooklyn

fa 1 giorno