Non Solo Nba

Non solo NBA, i nomi di Team USA per le Olimpiadi di Parigi

Le recenti sconfitte di Team USA bruciano ancora. Per una federazione abituata a vincere i piazzamenti agli ultimi due Mondiali, giocati senza i nomi più importanti in campo, hanno fatto riflettere. Il basket internazionale ha visto una crescita senza pari negli ultimi anni. Ma gli Stati Uniti vogliono far capire chi è da sempre il centro del mondo cestistico, e questa estate parteciperanno ai Giochi Olimpici di Parigi con un dream team.

Team USA ha annunciato i nomi degli undici che comporranno il roster per le prossime Olimpiadi. Tra questi ci sono diversi dei giocatori più iconici degli ultimi 15 anni della NBA: LeBron James, Steph Curry e Kevin Durant. Il roster sarà poi completato da altre stelle della lega. Tra i lunghi ci saranno l’MVP della scorsa stagione Joel Embiid, Anthony Davis e Bam Adebayo. Il reparto di guardie ed esterni sarà invece formato da Devin Booker, Anthony Edwards, Jayson Tatum, Jrue Holiday e Tyrese Haliburton.

La squadra sarà guidata in panchina da Steve Kerr, alla seconda esperienza in un grande torneo dopo gli sfortunati Mondiali dello scorso anno. Rispetto a quella squadra sono stati confermati solo due giocatori, Edwards e Haliburton.

La squadra delle Olimpiadi sarà formata da 12 giocatori. Grant Hill, managing director di Team USA, ha voluto tenere un posto libero nel roster. Prima dei Giochi di Parigi, a luglio la squadra americana sarà impegnata a Las Vegas per il training camp e le partite di esibizione. Secondo quanto riportato da ESPN, solo allora sapremo chi sarà l’ultimo giocatore del roster.

Negli scorsi mesi, quasi tutte le stelle NBA avevano espresso la volontà di rappresentare Team USA ai prossimi Giochi Olimpici. Era iniziata una campagna per formare un nuovo Dream Team. Per Steph Curry sarà una prima volta alle Olimpiadi. Durant è il veterano della squadra, con tre medaglie d’oro vinte nel 2012, 2016 e 2020. Per LeBron James sarà un ritorno in nazionale, dodici anni dopo l’oro di Londra 2012.

 

Leggi anche:

NBA, Mark Daigneault è l’NBCA Coach of the Year

NBA, OKC finisce al primo posto ad Ovest. Holmgren ci crede: “Concentrati sul traguardo grosso”

LeBron James sulla sfida Lakers-Pelicans ai Play-in: “Sarà davvero dura”

Share
Pubblicato da
Carlo Giustozzi

Recent Posts

NBA Playoff, Shai Gilgeous Alexander commenta i tre tiri liberi concessi a PJ Washington: “Tornassi indietro non commetterei fallo”

Holmgren aggiunge: “Non voler più provare una sensazione simile è senza dubbio una forza trainante”.…

fa 14 ore

NBA Playoff 2024: squadre qualificate, accoppiamenti, tabellone

Tutti i verdetti della regular season, man mano che arrivano. Un antipasto in vista dei…

fa 16 ore

NBA, LeBron non sceglierà la sua prossima squadra seguendo il figlio Bronny

Molte squadre hanno già espresso interesse nel classe 2004

fa 2 giorni

Playoff NBA, ruggito Pacers sui Knicks: si va a Gara-7

Protagonisti Siakam, Turner e Haliburton

fa 2 giorni