News NBA

San Antonio Spurs, Vassell e Sochan ko: stagione finita per entrambi

Mancano ormai solo più sette partite alla fine della regular season, poi sarà tempo di Playoff. Un periodo dell’anno che, almeno per questa volta, non interesserà ai San Antonio Spurs. Il record di 18-57 non lascia spazio a calcoli matematici di nessuna sorta. Di postseason se ne riparlerà almeno tra dodici mesi, e anzi la Draft lottery potrebbe regalare ai texani un’altra scelta nella top 5. Forse anche in quest’ottica è comprensibile la scelta dello staff di tenere ai box Jeremy Sochan e Devin Vassell per queste ultime due settimane

Per la guardia ex Seminoles, lunedì una risonanza magnetica ha evidenziato una reazione da stress al terzo metatarso del piede destro. Non sarà necessario agire con un intervento chirurgico, ma il giocatore dovrà rimanere a riposo. Coach Popovich dovrà quindi rinunciare ai suoi 19.5 punti, 4.1 assist e 3.8 rimbalzi di media a partita. Discorso simile anche per Sochan. Se non fosse che il lungo polacco si è sottoposto a un’operazione in artroscopia per trattare un problema alla caviglia sinistra.

In un roster che si appresta a subire un forte turnover nei prossimi due anni, per gli Spurs diventa un dovere morale ed economico costruire attorno a Victor Wembanyama. Vassell entrerà la prossima stagione nel primo anno di un’estensione contrattuale da 135 milioni di dollari.  Sochan, invece, dopo un inizio stagione altalenante ha trovato la sua misura come spalla di fiducia al centrone francese. E le medie non gli rendono giustizia: 11.6 punti, 6.4 rimbalzi e 3.4 assist a partita. Entrambi, in modi diversi e con aspettative diverse, sembrano essere nel futuro degli Speroni del Texas.

 

Leggi Anche:

NBA Playoff 2024: squadre qualificate, accoppiamenti, tabellone

NBA 2023-2024: partite da almeno 50 punti in stagione: performance, highlights

Sixers, Philadelphia si prepara al rientro di Joel Embiid

Share
Pubblicato da
Filippo Riccardo di Chio

Recent Posts

NBA, Jeff Van Gundy entra nello staff dei Clippers

Dopo l'esperienza come presidente delle basketball operations a Boston, ora sarà l'assistente capo di Ty…

fa 1 giorno

NBA, Boston Celtics campioni: ecco le reazioni delle vecchie glorie

Paul Pierce, Kevin Garnett e non solo: tutti a elogiare i Celtics

fa 1 giorno

NBA, Kyrie Irving con maturità “Abbiamo imparato tanto da questa serie”

L’analisi delle NBA Finals 2024 da parte di Kyrie Irving

fa 1 giorno

NBA, Porzingis vince il titolo ma ora dovrà operarsi: “Ne è valsa la pena”

Il centro lettone ha stretto i denti per poter giocare gara-5 ma ora dovrà operarsi

fa 1 giorno

NBA, Luka Doncic incassa la sconfitta per Dallas: “Orgoglioso della mia squadra”

Lo sloveno non ha voluto cercare scuse per la sconfitta nelle Finals

fa 1 giorno

NBA, Jaylen Brown nominato MVP delle Finals 2024: “Questo premio è anche di Tatum”

Il giocatore di Boston è stato il vero trascinatore nella serie finale contro Dallas

fa 1 giorno