News NBA

Steve Kerr-Warriors: matrimonio da record, insieme fino alla stagione NBA 2025-26

Steve Kerr, il cui contratto era in scadenza a fine giugno,  prepara l’impegno olimpico estivo a Parigi 2024 alla guida di Team USA con la certezza di estensione di due anni in NBA. Si  legherà  ai Golden State Warriors per altre due stagioni (2024-2025 e 2025-2026). Secondo quanto riportato da Adrian Wojnarowski di ESPN, l’accordo – da 35 milioni di dollari complessivi –  è il più remunerativo per un allenatore NBA che conservi solo tale carica. Fa intatti eccezione Gregg Popovich, firmatario di un accordo più composito, in veste di coach e presidente “operativo”. Nel caso degli Warriors, invece, resta saldo al suo posto Mike Dunleavy Jr., che dopo le naturali trattative è riuscito a garantire a Golden State la continuità tecnica. La timeline di Kerr agli Warriors e ora allineata a quella di Steph Curry. Missione compiuta, quindi.

 

Leggi anche:

 I Miami Heat vincono dopo la rissa con New Orleans

Lakers più forti anche dell’alieno Wemby

Sospensione di 3 partite a Isaiah Stewart per il pugno a Eubanks

Share
Pubblicato da
Nicolò Basso

Recent Posts

Playoff NBA, follia Knicks: da -5 alla vittoria in 20 secondi

Decisiva la tripla di DiVincenzo a 14 secondi dal termine

fa 10 ore

NBA, sentenza Murray: sulla sirena porta i Nuggets 2-0 sui Lakers

Lakers ha lamentato gravi errori arbitrali

fa 11 ore

NBA, Victor Wembanyama in corsa anche per il titolo di Difensore dell’anno

Il francese potrebbe accaparrarsi due premi individuali

fa 2 giorni

Risultati NBA, lezione Clippers su Dallas. OKC la spunta all’ultimo con NOLA

Nella prima domenica di Playoff NBA, nessuna sorpresa clamorosa

fa 2 giorni

NBA, Damian Lillard trascina Milwaukee in Gara 1 contro Indiana: 35 punti in un tempo

Il giocatore di Milwaukee è stato il protagonista principale di questa Gara 1

fa 2 giorni

Playoff NBA, Denver batte i Lakers: la serie va sull’1-0

Doppia doppia per Jokic, Gordon e Murray

fa 3 giorni