News NBA

NBA, arrestato Stewart dopo il pugno a Eubanks

La polizia di Phoenix ha arrestato Isaiah Stewart, centro dei Pistons alla sua quarta stagione in NBA, prima della sfida tra la sua squadra e i Suns. Il motivo del fermo è un litigio con Drew Eubanks, avvenuto ore prima della partita. Eubanks ha raccontato che, ancora fuori dall’arena, è iniziato un litigio tra i due, e Stewart gli ha rifilato un pugno nello stomaco. La sicurezza è intervenuta, ed Eubanks è riuscito anche a scendere in campo e segnare sei punti in 18 minuti. Poco dopo il fatto, i Suns hanno rilasciato una dichiarazione:

“L’attacco a Drew Eubanks era ingiustificato, e atti di violenza come questi sono inaccettabili. Noi supportiamo assolutamente Drew, e continueremo a lavorare con le forze di polizia locale e la NBA”

I Pistons hanno iniziato un’investigazione, e l’head coach Monty Williams ha detto che la sua ex squadra ha sbagliato a rilasciare la dichiarazione:

“La cosa più importante ora è raccogliere tutte le informazioni. L’NBA farà un’investigazione. Per me, venire qui e rilasciare una dichiarazione sarebbe una cosa irresponsabile. I Suns hanno detto che non ci sono state provocazioni, io dico che è stato un atto irresponsabile. Non puoi saperlo. Non doveva succedere. C’è un tempo in cui bisogna raccogliere le informazioni, e un tempo in cui puoi fare una dichiarazione”

Non è la prima volta che Stewart si mostra come una testa calda. Nel 2021 era stato protagonista di un litigio in campo con LeBron James, ed era arrivata una sospensione per due partite. A fine partita Kevin Durant ha detto:

“Teniamo la partita al primo posto per importanza. E’ un peccato quello che è successo prima, dovrebbe esserci una fratellanza. Ma capisco anche che i ragazzi si scontrino. Cerchiamo di evitarlo in questa lega, e speriamo di poter andare avanti. Noi sosteniamo tutti Drew”

 

Leggi anche:

Mercato NBA, Golden State e Philadelphia hanno provato a prendere LeBron James

NBA, Orlando ritira la maglia numero 32 di Shaquille O’Neal: “Non dimentico da dove vengo”

NBA, Spencer Dinwiddie si presenta ai Lakers: “Qui c’è una squadra di alto livello”

Share
Pubblicato da
Carlo Giustozzi

Recent Posts

Blake Griffin annuncia il ritiro dopo 13 stagioni giocate in NBA

La prima scelta assoluta nel Draft del 2009 annuncia il ritiro dopo 765 partite giocate…

fa 8 ore

Non solo NBA, i nomi di Team USA per le Olimpiadi di Parigi

Con LeBron James, Steph Curry, Kevin Durant e Joel Embiid, in molti lo hanno già…

fa 2 giorni

NBA, Mark Daigneault è l’NBCA Coach of the Year

L'head coach di OKC è stato votato dai colleghi come miglior allenatore della stagione

fa 2 giorni

Record NBA, triple segnate ai Playoff in carriera

Chi vanta il record di triple segnate in carriera ai Playoff NBA? Scopri la classifica…

fa 2 giorni

Record partite giocate Playoff NBA in carriera, la classifica

Chi detiene il record di partite giocate ai Playoff NBA in carriera? Scopri la classifica…

fa 2 giorni

Record Triple Doppie NBA: la classifica completa

Ecco chi sono i leader di questa speciale classifica

fa 2 giorni