Phoenix Suns

I Phoenix Suns distribuiranno ai tifosi antenne televisive gratis per le partite

Il titolo può sembrare strano, forse errato. Nell’epoca in cui i soldi sono tutto e lo sport è business, come può un miliardario decidere di regalare qualcosa ai tifosi della squadra di cui è proprietario. Eppure, dopo aver donato ai tifosi del deserto Kevin Durant, Matt Ishbia ha deciso bene di raddoppiare il suo impegno. I Phoenix Suns (e il titolo è corretto) consegneranno gratuitamente ai loro tifosi delle antenne televisive per permettere loro di guardare le partite della loro squadra, che in gran parte saranno trasmesse via digitale terrestre in Arizona.

Per riceverla basta andare sul sito ufficiale della franchigia e compilare un formUn’offerta talmente allettante che in pochi minuti i Suns avevano già esaurito le antenne disponibili e sono stati costretti a compiere subito un altro ordine, ha confessato il CEO Josh Bartelstein.

Già la scorsa primavera il nuovo proprietario aveva fatto capire di voler andare in questa direzione. Lasciò, infatti, varie decine di milioni di dollari sul tavolo rifiutandosi di rinnovare il contratto per i diritti tv con il broadcaster Bally Sports. Invece decise di accordarsi con stazioni locali facenti riferimento alla società Gray Television e, per l’opzione streaming mobile, con Kiswe. Una scelta anti-economica e forse al limite della demagogia, in ogni caso molto controcorrente nel mondo capitalistico di oggi. Meno introiti per garantire una maggiore audience. Si stima che con questa operazione abbia triplicato il numero di case in cui sarà possibile vedere i Suns, raggiungendo i 2.8 milioni.

E forse è una visione non così anti-capitalistica come sembra. Certo, sono innegabili le perdite nel breve periodo. Ma nel lungo? Triplicare la audience significa fidelizzare ai Suns un numero sempre maggiore di persone. E tra merchandising, biglietti e quant’altro forse si rivelerà una mossa di mercato geniale. Di sicuro è già un esempio… perché gli Utah Jazz hanno calcato le stesse orme affidandosi ai broadcaster locali.

 

Leggi Anche

NBA, Philadelphia firma l’ala Marcus Bagley

Mercato NBA, i Pacers cercano di scambiare Buddy Hield

NBA, Damian Lillard provoca Kevin Durant: “Non sarebbe dovuto andare agli Warriors”

Share
Pubblicato da
Filippo Riccardo di Chio

Recent Posts

NBA, Jeff Van Gundy entra nello staff dei Clippers

Dopo l'esperienza come presidente delle basketball operations a Boston, ora sarà l'assistente capo di Ty…

fa 3 ore

NBA, Boston Celtics campioni: ecco le reazioni delle vecchie glorie

Paul Pierce, Kevin Garnett e non solo: tutti a elogiare i Celtics

fa 6 ore

NBA, Kyrie Irving con maturità “Abbiamo imparato tanto da questa serie”

L’analisi delle NBA Finals 2024 da parte di Kyrie Irving

fa 12 ore

NBA, Porzingis vince il titolo ma ora dovrà operarsi: “Ne è valsa la pena”

Il centro lettone ha stretto i denti per poter giocare gara-5 ma ora dovrà operarsi

fa 12 ore

NBA, Luka Doncic incassa la sconfitta per Dallas: “Orgoglioso della mia squadra”

Lo sloveno non ha voluto cercare scuse per la sconfitta nelle Finals

fa 14 ore

NBA, Jaylen Brown nominato MVP delle Finals 2024: “Questo premio è anche di Tatum”

Il giocatore di Boston è stato il vero trascinatore nella serie finale contro Dallas

fa 14 ore