Golden State Warriors

NBA, i veterani degli Warriors pronti ad accogliere Dwight Howard

Il parere dei veterani dello spogliatoio conta molto in alcune squadre NBA, e i Golden State Warriors appartengono sicuramente a questo elenco. Per questo, la notizia che Curry e gli altri veterani dei Dubs sarebbero ben disposti ad accogliere Dwight Howard in squadra è molto importante. Secondo quanto pubblicato su X da Jason Dumas, reporter per Bleacher Report, Howard ha partecipato a due giorni di interviste con gli Warriors, e ha avuto il benestare dei suoi (forse) futuri compagni. Ora si recherà a LA per partecipare a un allenamento con Chris Paul e Draymond Green.

La firma di Howard sarebbe molto importante per gli Warriors, che al momento possono contare su pochi giocatori nel reparto lunghi. Draymond Green e Devon Looney si spartiranno la maggior parte dei minuti, e in free agency è arrivato Dario Saric. Manca però un centro alto e di sostanza, in grado di portare centimetri e chili in campo, e soprattutto nel pitturato, al momento del bisogno.

Howard ha giocato la sua ultima stagione NBA nel 2021-22, vestendo la maglia dei Los Angeles Lakers. In quell’occasione ha giocato 60 partite, di cui 27 da titolare, viaggiando a 6.2 punti e 5.9 rimbalzi di media. Lo scorso anno si è trasferito a Taiwan, dove ha giocato con i Taoyuan Leopards. Le sue statistiche in Taiwan sono certamente gonfiate, con un season high di 38 punti all’esordio.

Se dovesse accasarsi agli Warriors, Howard dovrebbe sicuramente essere pronto a fare diversi sacrifici. Da anni non è più il giocatore di un tempo, quando era capace di vincere tre premi di Difensore dell’Anno o mettere a referto 30 punti e 30 rimbalzi in una partita. Ai Dubs dovrebbe essere pronto a fare diversi passi indietro in uno spogliatoio già pieno di star, e nel quale deve ambientarsi anche lo stesso Chris Paul. Potrebbe giocare poche partite, ma sarebbe fondamentale per Steve Kerr poter contare su un giocatore del suo peso e della sue esperienza in alcuni momenti di bisogno.

Gli Warriors inizieranno il training camp il 2 ottobre, mentre il primo impegno di regular season è previsto per il 24 dello stesso mese, quando affronteranno i Phoenix Suns.

 

Leggi anche:

NBA, pubblicato il body cam dell’arresto di Koby Altman

Damian Lillard provoca Kevin Durant: “Non sarebbe dovuto andare agli Warriors”

NBA, Ben Simmons: “Tutti pensano di essere dei GM, ma io sono un playmaker”

Share
Pubblicato da
Carlo Giustozzi

Recent Posts

Niente Parigi per Kawhi: torna a LA, al suo posto Derrick White

Leonard si concentrerà sulla prossima stagione NBA

fa 2 giorni

Mercato NBA, Detroit si tiene stretta Cade Cunningham: ecco il rinnovo

Cunningham ha firmato un'estensione quinquennale

fa 2 giorni

NBA, Jalen Brunson disposto ad anticipare l’estensione per aiutare i Knicks

Il rinnovo questa estate eviterebbe ai Knicks di sforare il second apron

fa 3 giorni

NBA, Paul George si presenta a Phila: “Ho preso l’8 in onore di Kobe Bryant”

Dopo aver lasciato i Clippers, George ritrova motivazioni con Philadelphia

fa 4 giorni

Mercato NBA, LeBron James: “Nessun free agent ha firmato per i Lakers? Va bene lo stesso”

Il nativo di Akron ha fatto il riassunto della sessione di free agency con i…

fa 4 giorni