News NBA

Mercato NBA, Suns interessati a Malcolm Brogdon

Dopo l’uscita contro i Denver Nuggets al secondo turno di Playoff, i Phoenix Suns vogliono rafforzarsi in questa offseason per essere tra i favoriti per il prossimo titolo NBA. La squadra dell’Arizona può contare su due superstar come Durant e Booker, e ha intenzione di aiutarli. E tra gli obiettivi del front office sembra esserci anche Malcolm Brogdon.

La scorsa settimana la dirigenza aveva scelto di tagliare Chris Paul, che è diventato così free agent. Da contratto, CP3 avrebbe dovuto prendere 30 milioni nella prossima stagione, ma si sono ridotti a 15 con il taglio. Chris Paul vuole comunque continuare a giocare per molti anni, e Phoenix rimane la sua prima scelta. Secondo quanto riportato da Jake Fischer, senior reporter per Yahoo Sports, i Suns sarebbero però interessati a Malcolm Brogdon per rafforzare il reparto guardie.

Questa scelta potrebbe essere sensata anche per i Celtics. Negli ultimi Playoff Derrick White ha giocato un’ottima pallacanestro, viaggiando a 13 punti e due assist di media. I biancoverdi sembrano voler puntare molto sull’ex giocatore degli Spurs, e vogliono aumentare il suo minutaggio. A quel punto,  Malcolm Brogdon potrebbe invece passare più minuti in panchina. Visto il contratto abbastanza ingombrante (22.5 milioni di dollari per le prossime due stagioni), i Celtics potrebbero scambiarlo per ridurre il monte salari e/o trovare un altro giocatore più utile per le rotazioni.

Nell’ultima stagione Malcolm Brogdon ha tenuto una media di 15 punti, quattro rimbalzi e quasi quattro assist a partita. Rispetto alle stagioni precedenti sono diminuiti i punti realizzati, ma sono migliorate le percentuali al tiro. Brogdon ha tirato con il 44,4% da tre e il 48% dal campo. Nonostante non sia più giovanissimo, rimane un ottimo giocatore, soprattutto in uscita dalla panchina, e i Suns potrebbero rinforzare il loro roster prendendolo.

 

Leggi anche:

NBA, Michael Jordan cede gli Charlotte Hornets dopo 13 anni

Tony Snell parla per la prima volta del suo autismo

Mercato NBA, Chris Paul: “Vorrei restare a Phoenix”

Share
Pubblicato da
Carlo Giustozzi

Recent Posts

NBA, Steve Kerr rinnova ufficialmente il contratto con gli Warriors: “Felice di andare avanti”

La compagine californiana ha deciso di trattenere alla base il suo allenatore per altre due…

fa 5 ore

NBA, Max Strus segna da centrocampo e Cleveland vince sulla sirena contro Dallas

Nonostante i 75 punti della coppia Luka Doncic – Kyrie Irving, i Mavericks hanno perso…

fa 5 ore

NBA, Donovan Mitchell si schiera con Irving: “Cleveland deve ritirare la sua maglia”

Il play di Cleveland ha chiesto a gran voce rispetto per l'ex stella dei Cavs

fa 6 ore

All-Star Game 2027: la NBA ha scelto Phoenix: accordo vicino

A San Francisco e Los Angeles nel prossimo biennio. Poi spazio all’Arizona.

fa 19 ore

NBA, il coach dei Toronto Raptors offre la pizza alla squadra dopo la vittoria contro Indiana

Il coach dei canadesi ha dovuto pagare pegno dopo la scommessa fatta con la sua…

fa 24 ore

NBA, LeBron James sul figlio: “Sarà il lavoro a parlare di Bronny, non i Mock Draft”

LeBron si è scaldato pubblicamente riguardo la notizia dell'esclusione di suo figlio Bronny dal Mock…

fa 1 giorno