Senza categoria

NBA, Draymond Green e Kyle Kuzma a Austin Reaves: “Tieniti il soprannome di Hillbilly Kobe”

I soprannomi sono etichette dalle quali può essere difficile staccarsi. Lo sa bene Austin Reaves, sophomore, dei Los Angeles Lakers a cui non piacciono molto quelli che li sono stati affiliati: AR15 e Hillbilly Kobe.

“Non è davvero possibile controllare i soprannomi che ti vengono dati. Voglio dire, non è che un giorno ho detto ‘Ehi, questo è il mio soprannome'”

Le parole riportate dalla guardia a DaveMcMenamin di ESPN fanno riferimento a due distinte situazioni. Tutto nasce il mese scorso quando il giocatore NFL Anthony Richardson, quarterback di Florida, annuncia in un tweet la volontà di allontanarsi dal suo nickname “AR-15”.

Il motivo? L’AR-15 è un fucile d’assalto che è stato recentemente utilizzato per commettere un massacro ad Uvalde, Texas. Il giocatore NFL ha ribadito come sia importante per lui e il suo brand non accostare neanche lontanamente il proprio nome ad armi che possono provocare violenza. Austin Reaves, 23.2 minuti nella stagione da rookie con medie di 7.3 punti, 3.2 rimbalzi e 1.8 assist, veste la maglia numero 15.

Molti giocatori NBA combinano le proprie iniziali con il numero di maglia, da qui AR15. Per ‘HillBilly Kobe’, invece, la combinazione è dovuta dalla cittadina di Newark, Arkansas, dove il giocatore è nato e chiaramente a Kobe Bryant.

“Anche Hillbilly Kobe probabilmente non è il miglior soprannome visto che Kobe è morto. Sono aperto a nuovi nickname. Ce n’è sempre uno a cui ti puoi legare che è meglio del precedente”

Non sono dello stesso avviso due amici: Draymond Green e Kyle Kuzma. Il primo ha scherzato dicendo:

“Hillbilly Kobe? Devi tenerlo assolutamente. Se fossi in lui e mi chiamassero così cercherei di fare il possibile per apparire nel sequel di ‘White Men Can’t Jump'”.

Kuzma è d’accordo:

“Personalmente ‘Hillbilly Kobe’ è davvero figo e dovrebbe tenerlo”

Aspettiamo che la prossima stagione prenda il via per scoprire con quale soprannome potremo rivolgerci quando parleremo delle prestazioni di Reaves.

 

Leggi Anche

Preseason NBA 2022-2023, le partite dei Milwaukee Bucks

NBA, i Lakers presentano la nuova maglia: LeBron e Davis entusiasti

Share
Pubblicato da
Matteo Arnoldo

Recent Posts

NBA, Anthony Davis dopo la vittoria contro i Blazers: “Siamo proprio dove dovremmo essere”

I Los Angeles Lakers battono i Portland Trail Blazers grazie alle grandi prestazioni di AD…

fa 7 ore

NBA, Brandon Payne e gli allenamenti massacranti di Stephen Curry

Il personal coach di Steph è apparso nel podcast Basketball Illuminati svelando il duro regime…

fa 8 ore

NBA, Khris Middleton pronto al rientro: svelata la data dell’esordio stagionale

Dopo cinque mesi di riabilitazione, la guardia dei Bucks tornerà in campo il prossimo venerdì,…

fa 12 ore

Mercato NBA, Al Horford rinnova con i Boston Celtics fino al 2025

Il centro dominicano ha firmato un biennale da $20 milioni

fa 13 ore

NBA, Simmons ancora fuori per infortunio

Il giocatore dei Nets salterà almeno due partite per uno stiramento al polpaccio

fa 22 ore

NBA, Willie Green su Zion: “Prestazione mostruosa”

Zion ha guidato i suoi con una prestazione dominante nella vittoria contro i Raptors

fa 22 ore