Mercato NBA, Kyrie Irving ha via libera dai Nets: si cerca la quadra per sign and trade

Le indiscrezioni riportate dal New York Daily trovano sempre più conferme. The Athletic rilancia le voci di un accordo raggiunto tra i Brooklyn Nets e Kyrie Irving per un’eventuale sign and trade da costruire prossimamente che vedrebbe coinvolto l’All-Star. Il giocatore dunque eserciterà con ogni probabilità la player option per la prossima stagione prima della deadline di mercoledì 29 giugno per poi trovare una nuova collocazione. Los Angeles Lakers in prima fila, scrive ESPN, ma la lista potrebbe allungarsi. Secondo Jake Fischer emerge la possibilità che Irving scelga di uscire dal contratto accontentandosi della taxpayer mid level exception (circa 6 milioni di dollari) aspettando l’estate 2023.

 

Kyrie Irving  e i Nets al capolinea

Dopo tre stagioni e 103 partite disputate l’avventura di Irving nella Grande Mela si chiuderà in estate. La relazione, inutile nasconderlo, non è stata affatto semplice, complici anche le posizioni del giocatore che hanno messo in difficoltà coach Nash nella gestione del roster sul piano tecnico.

 

Leggi anche:

Paolo Banchero e l’eredità di coach Krzyzewski a Duke: tutti i giocatori chiamati al Draft NBA

NBA Summer League 2022: calendario, programma, orari italiani e dove vederla in tv e streaming

Mercato NBA, John Wall cerca buyout dai Rockets: Heat, Clippers, Lakers in attesa

Share
Pubblicato da
Nicolò Basso

Recent Posts

Calendario NBA, Warriors-Lakers come partita di apertura della stagione 2022-2023

Durante l'opening night avverrà anche la consegna degli anelli

fa 5 ore

Dwyane Wade: “I Big Three dei Miami Heat hanno cambiato la NBA”

L’impatto di quella free agency ancora si fa sentire sulla lega di oggi

fa 12 ore

NBA, Kyrie Irving “Massimo 60 partite e no ai back-to-back”

Emergono nuovi dettagli sul rinnovo di Irving e i Nets, le richieste del giocatore

fa 17 ore