Seguici su

Golden State Warriors

NBA, Stephen Curry batte Beal: è il miglior marcatore della stagione

Regular season clamorosa per il play degli Warriors

Non ci sono parole per definire la meravigliosa annata di Stephen Curry. Nonostante le difficoltà collettive dei Golden State Warriors, i quali si giocheranno l’accesso ai prossimi Playoff attraverso il Play-in, il playmaker ha chiuso la regular season in testa alla classifica dei migliori marcatori con una media di 31.8 punti ad allacciata di scarpe. Secondo quanto riporta Shams Charania, il nativo di Akron ha terminato in testa in questa particolare graduatoria per la seconda volta nella sua carriera. Solo Michael Jordan era riuscito nell’impresa di vincere la classifica dei migliori realizzatori dopo aver compiuto 33 anni.

Curry ha conquistato questo speciale riconoscimento dopo aver realizzato un layup nel primo quarto del match contro i Memphis Grizzlies, terminando poi con 46 punti (!) a referto. Il giocatore è anche uno dei papabili candidati alla vittoria del titolo MVP, ma la sensazione è che molto dipenderà dai risultati di Golden State. Dovesse riuscire a trascinare la franchigia californiana ad una bella figura anche ai Playoff, ecco che Steph potrebbe addirittura scalzare Nikola Jokic nella corsa all’MVP.

 

Leggi Anche

NBA, definiti gli accoppiamenti per il torneo Play-In ad Est

NBA, annunciata la classe Hall of Fame 2021: ecco i nomi

Commento

Commento

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in Golden State Warriors