Seguici su

News NBA

NBA, Adam Silver pensa di tagliare lo stipendio dei giocatori

Nuove norme economiche sono state messe sul tavolo ai piani alti della NBA

Silver

Arrivano ulteriori novità per quanto riguarda la stagione NBA e la condizione dei giocatori.

La situazione negli States sta peggiorando a causa del COVID-19. Se il problema inizialmente era la salute dei giocatori, ora si sta pensando ai danni economici che certamente si verificheranno. Per questo motivo ai piani alti della NBA si sta discutendo su quali misure adottare per arginare il più possibile le perdite in termini di denaro.

Proprio su quest’ultimo punto, secondo Adrian Wojnarowski, la NBA e la National Basketball Players Association stanno discutendo di trattenere fino al 25% dei salari rimanenti dei giocatori se la stagione regolare non riprendesse. Con questa iniziativa i giocatori perderanno circa l’1% del loro stipendio per ogni partita annullata, in base alle convenzioni e agli accordi previsti in caso di emergenza. Inutile dire che la situazione Coronavirus rientra in questa categoria.

Secondo Bobby Mark di ESPN, poiché gli attuali contratti dei giocatori prevedono solo due buste paga rimanenti dopo il 1 aprile, una riduzione dello stipendio potrebbe avvenire nella prossima stagione 2020-21. Tale disposizione verrà automaticamente esercitata una volta che l’NBA interromperà ufficialmente la regular-season.

Secondo diverse fonti, però, non si è ancora parlato di interrompere il campionato nell’immediato futuro. Il commissario NBA Adam Silver e il direttore esecutivo della NBPA Michele Roberts hanno semplicemente riferito le potenziali decisioni finanziare se la situazione dovesse cambiare. Il tutto a scanso di equivoci.

Comunque sia, nessuna delle parti si è detta interessata, al momento, ad impegnarsi per portare a termine gli accordi. Ci sarà ancora bisogno di tempo per stabilire quali saranno le prossime mosse.

Nel frattempo l’ufficio della lega ha già effettuato una prima riduzione dei costi. Infatti 100 dei dirigenti più redditizi, tra cui Adam Silver e il vice commissario Mark Tatum, hanno scelto una riduzione del 20% sul loro stipendio base annuale.

 

Leggi anche:
La NBA pensa a Las Vegas per completare la stagione

Torneo NBA 2K20 tra giocatori: ecco la lista completa

La città Toronto annulla gli eventi pubblici fino a Luglio: i Raptors dove giocano?

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA