Seguici su

Primo Piano

Le 12 risse più assurde della storia NBA

Pugni, calci e spintoni. Quando la temperatura sale sul parquet, ogni tanto succede anche questo. Purtroppo. Ecco le risse NBA più spettacolari!

#11 Anthony, J.R Smith, Nate Robinson!

Carmelo Anthony “protagonista” al Madison prima di vestire la maglia dei Knicks. Fine quarto quarto, JR Smith intercetta un passaggio e si invola verso il canestro avversario. A negargli i due punti in contropiede ci pensa Mardy Collins, che butta giù l’avversario con violenza.

E’ l’inizio della fine.

Le panchine si svuotano ed inizia una battaglia che arbitri e allenatori faticano a placare. Nate Robinson, Carmelo Anthony e tanti altri. Canotte che si allungano, giocatori che volano in mezzo ai fotografi.

Per fortuna il numero 7 degli allora Nuggets ha regalato poi anche spettacoli di altro genere nella Most Famous Arena.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Advertisement
Advertisement

Altri in Primo Piano