Seguici su

News NBA

Lillard chiaro: “Voglio essere il miglior Blazer di sempre”

Chiuso un febbraio da record alla voce “punti per partita”, Lillard non molla di un centimetro

Lillard

Damian Lillard ha appena mandato in archivio un mese di febbraio che finirà negli annali di Portland: nelle dieci partite giocate in tale arco di tempo, la media punti (31.4) è infatti la più alta di sempre fatta registrare da un giocatore in maglia Trail Blazers.

Il traguardo statistico ha certamente lusingato il nativo di Oakland, ma non rappresenta altro che un punto di partenza verso obiettivi più ambiziosi sul medio-lungo periodo. Di seguito le dichiarazioni raccolte da Kerry Eggers del Portland Tribune:

“Voglio essere il miglior Trail Blazer di sempre. Viene da sé che non posso fare dichiarazioni di questo genere senza guidare la squadra a una stagione di successi, vincendo partite e avendo un grande impatto per far sì che ciò accada.”

In vista del rush finale della stagione e dei Playoff, a partire da metà aprile, il prodotto di Weber State si mostra fiducioso. Ha dichiarato a NBC:

“Siamo in una buona condizione mentale come squadra, la migliore degli ultimi anni.”

Lillard continua a scrivere dunque  capitoli importanti nella storia della franchigia dell’Oregon: attualmente è nella Top 5 all-time per punti (10302), minuti a partita (3° a 36.4), punti a gara (2° a 22,9), tiri da tre punti tentati e realizzati (1° in ambedue le categorie, 1206 canestri su 3263 tentativi), tiri liberi realizzati (4° a quota 2222 su 2518, ma primo per % di conversione con 88,2), assist (4° a 2802).

 

Leggi anche:

Harden non ha dubbi: “Questo è l’anno giusto”

Ersan Ilyasova ai Sixers, Trevor Booker ai Pacers

Corey Brewer vicino al buyout con i Lakers

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA