Seguici su

Boston Celtics

LeBron sul debutto dei nuovi compagni: “È stato un buon inizio per tutti noi”

I “nuovi” Cleveland Cavaliers hanno stupito tutti con una super partita contro i Boston Celtics e LeBron James non può che essere entusiasta degli acquisti

Sembra che a sua maestà LeBron James la nuova squadra piaccia molto.

Come racconta Dave McMenamin di ESPN, infatti, dopo l’esordio in maglia Cleveland Cavs di George Hill, Rodney Hood, Jordan Clarkson e Larry Nance Jr. (vinto 121-99 contro i Boston Celtics), The King ha dichiarato:

È quasi come se i nuovi ragazzi fossero qui (da tutta la stagione). È cominciata con George (Hill), la sua pressione sulla palla e semplicemente il suo guidare la squadra. E poi i tre ragazzi in uscita dalla panchina. Jordan (Clarkson) è stato… lui è pronto per segnare in ogni momento, ma la sua compostezza è stata incredibile. Rodney (Hood) gioca con così tanto equilibrio e Larry (Nance Jr.) stava solo controllando il perimetro, creando ottimi pick-and-rolls. E fai un lob per lui, e alza a lui una schiacciata, così è stato un buon inizio per i nuovi ragazzi, un buon inizio per tutti noi con la nostra squadra rinnovata.

I nuovi arrivati hanno ottenuto un totale di 49 punti e, sopratutto, hanno dato una scossa alla difesa dei Cavs. Cleveland, infatti, finora 29esima in difesa, ha tenuto i Celtics al 40.4% dal campo, con un brutto 26.3% da 3 punti.

Rodney Hood a fine partita ha detto che giocare con James è un divertimento e che la stella dei Cavs rende il gioco facile per tutta la squadra.

Dopo un’incredibile prestazione da 24 punti, 10 assist e 8 rimbalzi in 28 minuti al TD Garden, LeBron ha dichiarato:

So di pretendere la perfezione dai miei compagni di squadra, ma la chiedo anche a me stesso. E (quando) siamo sulla (giusta) strada, vogliamo provare e giocare nel miglior modo possibile, e vogliamo cercare di metterci sulla via per provare a competere per un altro campionato; questo è il mio pensiero fisso.

 

Leggi anche:

Cleveland Cavs 2.0: buona la prima

Cavs, LeBron accoglie i nuovi: “Potremmo divertirci”

George Hill sui nuovi Cavs: “LeBron sarà Batman e noi tutti Robin”

Frye parla da ex:”Ai Cavs poca disposizione al sacrificio”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Boston Celtics