Seguici su

Risultati NBA

Risultati NBA: Kuzma-Show batte chef Harden e ferma la striscia dei Rockets, lampo di OKC, Boston cade in casa

12 partite nella notte NBA, tra cui spiccano risultati sorprendenti da Houston, dove i Lakers fermano la striscia di Houston, e Boston, che cade in casa

(21-8) Toronto Raptors 129 – 111 Charlotte Hornets (11-20)

Quarta vittoria consecutiva per i Toronto Raptors, che arrivano a Charlotte per imporre il proprio gioco e ci mettono solamente un tempo ad indirizzare definitivamente la partita.
Dopo un primo quarto equilibrato, infatti, durante il quale i padroni di casa tengono bene testa ai canadesi sopratutto grazie a un Jeremy Lamb particolarmente ispirato, nella seconda frazione la squadra di coach Casey accelera e lascia nettamente indietro gli avversari, grazie anche a una serata particolarmente ispirata al tiro da 3 punti; il parziale del secondo quarto dice 41-21 per i Raptors, che vanno dunque a riposo in vantaggio 63-47 e ai quali basta amministrare il margine negli ultimi 24 minuti per portare a casa la vittoria.
Il risultato finale è di 129-111 per i canadesi, trascinati dai 28 punti con 8 assist di DeMar Derozan e i 24 con 5 rimbalzi di Serge Ibaka, oltre all’ottima prova di un sempre più inserito OG Anunoby che chiude con 20 punti; per gli Hornets, si salva Lamb che fa registrare 32 punti, in doppia cifra anche Howard (15+9 rimbalzi) e Kemba Walker (15).

 

(18-14) Indiana Pacers 105 – 95 Atlanta Hawks (7-24)

Ricomincia la corsa degli Indiana Pacers di Victor Oladipo, che tornano alla vittoria sul campo degli Hawks sempre più ultimi a est senza dover mai alzare particolarmente il ritmo del proprio gioco.
La resistenza offerta dalla squadra di coach Budenholzer è decisamente tenue, e nonostante Atlanta giochi bene di squadra e riesca a portare addirittura cinque giocatori in doppia cifra (tra i quali non c’è Schroder!), i punti che si lascia rosicchiare al termine di ogni quarto permettendo a Indiana di costruire il proprio vantaggio sono il sintomo di una squadra ancora in grande difficoltà .
Dopo un primo tempo particolarmente equilibrato e chiuso sul 53-51 per i Pacers, infatti, gli Hawks rallentano nel terzo quarto e permettono agli ospiti di andare sul +7, vantaggio non incolmabile negli ultimi 12 minuti ma che i Pacers non fanno alcuna fatica a mantenere, cercando semplicemente di rispondere ai canestri avversari e lasciando che la partita si concluda. Il risultato finale dice 105-95 per Indiana, spiccano i 23 punti con 5 rimbalzi di Oladipo e i 20 con 6 rimbalzi di Myles Turner, mentre gli Hawks come detto mandano ben cinque giocatori in doppia cifra (solo Collins oltre i 13, con 18) ma ricevono solamente 8 punti con 3 rimbalzi e 8 assist da Dennis Schroder.

Precedente1 di 6

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Risultati NBA