Seguici su

Indiana Pacers

Pacers, Oladipo: “Westbrook mi ha attaccato la sua ossessione per il basket”

Oladipo è forse il principale candidato per la vittoria del premio di Most Improved Player

Oladipo

Se la stagione NBA finisse oggi, Victor Oladipo avrebbe ottime chance di vincere il premio per il Most Improved Player, con Giannis Antetokounmpo e Kristaps Porzingis come principali contendenti (oltre ai vari Brandon Ingram, Clint Capela, Jaylen Brown e Aaron Gordon). A differenza del greco e del lettone, però, Oladipo non era già una star. La guardia di origini africane, passata in estate dagli Oklahoma City Thunder agli Indiana Pacers, è passata pure dallo status di buon giocatore a quello di stella indiscussa di una squadra da playoff (i Pacers hanno un record di 17-14 e sono settimi nella Eastern Conference). Oladipo ha detto che l’ispirazione per compiere questo salto di qualità gli arrivata guardando giocare Russell Westbrook, suo compagno proprio ai Thunder nella stagione passata.

OSSESSIONE

La combo-guard 25enne ha parlato in questi termini dell’MVP della scorsa regular season:

Russ è al 110% ogni giorno, in ogni cosa che fa. Io ora cerco di spingermi al 115%, perché so che lui nel frattempo farà di tutto per dare quel 110. Mi è bastato guardarlo allenarsi e giocare perché mi trasmettesse questo suo modo di essere, questa ossessione. Ed ora sono un giocatore diverso anche grazie al suo esempio. Credo sia una questione di motivazioni: se ti metti in testa, giorno dopo giorno, di crescere per raggiungere il numero uno – chiunque sia il numero uno in questo sport – lavorerai duro per centrare il tuo obiettivo. Ti focalizzerai su quello in ogni momento della giornata: subito prima di addormentarti e la mattina appena sveglio. 

Oladipo, scelto con la pick numero 2 dagli Orlando Magic nel Draft del 2013, sta distruggendo tutte le proprie medie carriera. In questa stagione sta viaggiando a 24.9 punti, 5.5. rimbalzi, 3.9 assist, 1.8 rubate e 1 stoppata di media, con il 48% dal campo e il 43% da tre. Statistiche non troppo lontane da quelle di Westbrook a 25 anni (annata 2013-2014): 21.8 punti, 5.7 rimbalzi, 6.9 assist, 1.9 rubate e 0.2 stoppate di media. Poi, come sappiamo, Westbrook si è spinto fino alla corona di MVP; chissà che in futuro Oladipo – guidato dalla sua nuova ossessione – non riesca a fare altrettanto.

NEWS NBA

Commento

Commento

  1. Pingback: Pacers, Oladipo: “Westbrook mi ha attaccato la sua ossessione per il ... - Arcobaleno Sport

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Indiana Pacers