Seguici su

Cleveland Cavaliers

LeBron si prepara al ritorno di IT.. su NBA 2K

La simulazione sta ottenendo sempre più spazio nel mondo dello sport: non è da meno neanche la stella dei Cavs.

E’ stata la trade dell’estate (George ed Anthony permettendo): l’operazione che ha visto le due migliori franchigie ad Est scambiarsi i rispettivi playmaker è stata per mesi sulla bocca di tutti.
Se a Boston Irving ha già preso in mano la squadra a suon di trentelli, nell’Ohio il debutto di Isaiah Thomas si sta facendo aspettare. Le difficoltà iniziali dei Cavs avevano fatto sperare tutto l’ambiente in un recupero as fast as possible della loro nuova point guard. Ora che Cleveland è alla tredicesima W di fila il ritorno di Thomas non può far altro che migliorare una situazione già rosea.

Thomas ha comunque già iniziato ad allenarsi con la squadra e secondo alcune voci vicine all’ambiente, i Cavs sperano di averlo in campo poco prima di Natale, giusto in tempo per la supersfida contro Golden State.
Se a volte l’inserimento di stelle in una nuova franchigia (che ne ha già altre) può causare problemi, LeBron James sembra aver trovato il modo di evitare che questo accada. Come? Giocando a NBA 2K:

“E’ il gioco di basket più realistico che sia mai esistito” ha detto ai microfoni di Dave McMenamin di ESPN. “Faccio un sacco di cambiamenti alla line-up per vedere quali sono le nostre possibilità in campo”.

Se in un primo momento sembrano quasi dichiarazioni ironiche, potrebbe esserci un fondo di verità nelle parole di James. Il videogioco della casa 2K ha infatti centinaia di giocate e schemi per ogni line-up disponibile: chissà se non siano davvero potute servire a LeBron per prepararsi al meglio al ritorno di Isaiah.
Certo è che l’aggiunta dei 28.9 punti di media della scorsa stagione di IT non potrà far altro che giovare ai Cleveland Cavaliers che per ora fanno affidamento quasi esclusivamente (nonostante un’ottima stagione fin qui di K-Love) sulla loro stella indiscussa. LeBron, all’età di 33 anni, sta giocando una delle sue migliori annate con una media di 28 punti a partita e tante, tantissime altre cose fondamentali per la squadra.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Cleveland Cavaliers