Seguici su

Miami Heat

Heat, Spoelstra striglia Waiters: “Serve maggior efficienza”

In questi primi due mesi mal contati di Regular Season 2017-2018,  sono riemerse le ombre che negli anni hanno reso Dion Waiters uno dei giocatori più polarizzanti dell’intero panorama NBA.

Senza dimenticare quanto di buono fatto intravedere dal giocatore nella seconda parte della stagione scorsa, coach Erick Spoelstra vuole intervenire il prima possibile e ha già fatto sentire la propria voce:

[Dion Waiters] deve essere più efficiente, lo sa — ha detto il capo allenatore ai microfoni di Barry Jackson del Miami Herald.

Bisogna riuscire a trovarlo con spazio per un tiro e a portarlo in pitturato. Da parte sua dovrà essere «disposto» a fare la scelta giusta e non accontentarsi dei pull ups, soprattutto quando sono [tiri] contestati e quando c’è più tempo sul cronometro.

Numeri alla mano, Waiters sta tirando tanto — e male — da tre punti (31,1 su sei tentativi abbondanti di media). Le cose non vanno meglio se si considera la percentuale complessiva dal campo ( sotto il 40%).

Gli Heat (11-12) occupano attualmente la 10ª posizione nella Eastern Conference e saranno impegnati nella notte all’AT&T Center di San Antonio.

 

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Miami Heat