Seguici su

L.A. Clippers

Clippers, stagione finita per Patrick Beverley

Beverley dovrà rimanere fuori per circa nove mesi dopo l’operazione chirurgica al ginocchio destro a cui si è sottoposto ieri; stagione quindi già finita.

La stagione di Patrick Beverley è già finita; nella giornata di ieri il giocatore dei Clippers si è sottoposto ad un’operazione chirurgica per un problema al ginocchio destro. Lo staff medico dei Clippers non aveva inizialmente comunicato i tempi di recupero per il giocatore, che ora si apprende dovrà rimanere out per circa nove mesi.

Come riportato dall’insider Nba Adrian Wojnarowski sul suo account twitter ufficiale, durante l’operazione si è scoperto che Beverley aveva dei danni al menisco ed una microfrattura al ginocchio, e appunto per questo tipo di infortunio il tempo di recupero è di circa nove mesi.

Beverley si era inizialmente infortunato il 22 novembre ed era quindi rimasto fuori per cinque partite, prima di rientrare in campo per 22 minuti nella sconfitta dei Clippers contro i Knicks. L’infortunio di Beverley va ad aggiungersi ad una situazione già molto delicata in casa Clippers, visto che il play serbo Teodosic è out a tempo indeterminato per una fascite plantare e Danilo Gallinari è ancora fuori per uno stiramento alla parte alta della coscia. Tutti questi problemi hanno portato la squadra di Doc Rivers a sprofondare nei bassifondi della Western Conference; prima della vittoria della scorsa notte contro gli Hawks i Clippers infatti venivano da una striscia di nove sconfitte consecutive.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in L.A. Clippers