Seguici su

Chicago Bulls

Chicago Bulls: si avvicina il rientro di Zach LaVine

L’ex giocatore di Minnesota svolgerà questo pomeriggio a Los Angeles il suo primo allenamento con contatto insieme alla squadra

L’inizio di stagione, come era preventivabile, non ha regalato ai Chicago Bulls e ai suoi tifosi molte soddisfazioni, vista la carenza di vittorie (3-11 il record, anche ci si può consolare in ottica futura con le prestazioni individuali di alcuni giocatori come il finlandese Lauri Markkanen), ma un’ottima notizia potrebbe presto arrivare dall’infermeria della squadra: infatti sembra molto vicino il rientro in campo di Zach LaVine fermo ai box dalla scorsa ragione a causa della rottura al legamento crociato della gamba sinistra.

La squadra in questo momento sta volando su Los Angeles dopo la sconfitta subita in Arizona sul campo dei Phoenix Suns e nel pomeriggio svolgerà un allenamento nel campus di UCLA a cui per la prima volta LaVine prenderà parte senza nessuna limitazione sui contatti.

Sul rientro del giocatore si è espresso anche l’allenatore Fred Hoiberg:

“Sicuramente cominceremo con metà allenamento e poi valuteremo se farlo continuare in base a come si sentirà. Se mi chiedete quando sarà disponibile per giocare, vi dico che ancora non abbiamo una data certa per il suo rientro.”

Zach LaVine è arrivato a Chicago insieme a Kris Dunn e la scelta di Markkanen grazie alla trade imbastita nel giorno del draft tra i Bulls e i Minnesota Timberwolves per portare ai lupi Jimmy Butler e il suo rientro potrebbe risultare un’ottima aggiunta nel roster, sopratutto dal punto di vista realizzativo: L’ex giocatore dell’ Università di California infatti, dopo gli esperimenti falliti di farlo giocare come playmaker che ne limitavano le capacità realizzative, stava giocando la sua migliore stagione con 19 punti, 3 rimbalzi e 3 assist, prima che l’infortunio al ginocchio del 3 febbraio lo costringesse a terminare la stagione in anticipo.

In attesa quindi dell’esordio con la sua nuova maglia, il giocatore ora seguirà la squadra nel giro di trasferte sulla West Coast e riprenderà gli allenamenti a pieno regime. La prossima partita dei Chicago Bulls sarà Martedì proprio a Los Angeles contro i Lakers di Lonzo Ball.

Commento

Commento

  1. Thebeard13

    20/11/2017 12:11

    Ciao, sono un grandissimo appassionato di NBA oltre che un giocatore di basket, mi piacerebbe veramente tanto leggere un articolo riguardante le storie di alcuni giocatori. Nel senso da dove arrivano, cosa hanno fatto per arrivare dove sono ora, i problemi che hanno trovato nel loro cammino. Non so magari potrebbe essere una buona idea. Comunque ci tengo a ringraziarvi per le mattinate a scuola passate a leggere i vostri articoli ahahah. Buona giornata a tutti

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Chicago Bulls