Seguici su

Risultati NBA

Risultati NBA: Lonzo al cubo, Curry in salsa piccante, DeRozan peso massimo

Le tre stelle guidano le proprie franchigie alla vittoria. W anche per i Suns (nonostante Markkanen) e i Pacers (super Turner). Detroit non smette di stupire.

(9-7) Washington Wizards 91 – 100 Toronto Raptors (11-5)

All’Air Canada Centre di Toronto va in scena la sfida tra due delle squadre più accreditate a dare fastidio alle corazzate Boston e Cleveland ai playoff. Gli ospiti si presentano ai blocchi di partenza con Tim Frazier in quintetto per sostituire l’acciaccato Wall (ginocchio) mentre i padroni di casa schierano Anunoby per sostituire Powell.

La gara si mantiene in equilibrio per tre quarti abbondanti, con Beal e DeRozan a confrontarsi al centro del ring, senza risparmiarsi colpi a ripetizione, come se fosse uno scontro tra pesi massimi al centro del quadrato. L’assenza dell’altra stella di Washington, però, finisce per pesare irrimediabilmente nel finale, con i maghi che si staccano piano piano nella quarta frazione per alzare definitivamente bandiera bianca a un minuto dal termine.

Il #3 dei Wizards ne fa registrare 27 (11/23 al tiro complessivo, sporcato dai disperati tentativi finali di riaprire la contesa), mettendo in mostra la mano caldissima dalla linea dei 3 punti (5/9, letale in uscita dai blocchi). Tuttavia la buona prestazione di Beal non basta ai maghi della Capitale per sopravvivere alla gita nel freddo Canada. Complice la serata storta anche di Markieff Morris, 3 punti con il 10% dal campo, anche l’apporto a tutto tondo di Gortat (doppia doppia da 12 punti e altrettanti rimbalzi a cui aggiungere 7 assistenze) e quello di un Otto Porter da 15 punti finiscono per risultare vani.

Il #10 dei Raptors, invece, domina l’intera gara e fa registrare una serata da 33-8-6 con anche due triple a referto, non propriamente la specialità di casa DeRozan che, con la prestazione di ieri sera, sigla la nona partita consecutiva da 20+ punti. Ad assisterlo ci pensano un sufficiente Lowry (10-5-6) e i talentuosi giovanotti in uscita dalla panchina che rispondono al nome di VanVleet e Siakam. Il primo, in coppia con C.J. Miles, è tra i protagonisti dello strappo decisivo nel quarto periodo mentre il secondo sprizza energia da tutti i pori (+18 di plus/minus e si veda la stoppata qui sotto) e lascia intravedere potenziale ancora inesplorato. Per i Raptors è la sesta vittoria in sette partite casalinghe, l’undicesima stagionale.

Precedente1 di 6

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Risultati NBA