Seguici su

Dallas Mavericks

Questione Cuban-Green, Draymond: “Mark non capirà mai come ci si sente ad essere afroamericani”

Da qualche giorno Draymond Green e Mark Cuban stanno discutendo riguardo al valore della parola “proprietario” e giovedì ad Harvard il giocatore di Golden State ha spiegato i suoi motivi

Draymond Green

Il mese scorso, l’ala dei Golden State Warriors Draymond Green aveva creato un po’ di scompiglio dichiarando che si dovrebbe smettere di parlare al proprietario della squadra come a un “padrone”, perchè “appartenere a qualcuno crea un brutto precedente”.

Mark Cuban, proprietario dei Dallas Mavericks, però, non era d’accordo con Green e ha spiegato che il proprietario di una squadra possiede il capitale, non le persone. Cuban, inoltre, ha chiesto delle scuse da parte della stella di Golden State.

Green non ha voluto saperne di scusarsi e giovedì ha dichiarato di capire come funziona il business, mentre non si aspetta che Cuban capisca la sua situazione.

In un discorso presso l’Università di Harvard, infatti, ha spiegato:

Mark Cuban non saprà mai o capirà mai cosa significhi questo per me, per un giovane afroamericano nero, accendere la tv e vedere cosa è successo a Charlottesville. Non proverà mai questa sensazione.

Quindi, quando dico “Hey, forse non si dovrebbe usare questa parola”, a dire la verità, io non mi aspetto che capisca da dove vengo perchè non ha mai provato quello che io sento quando accento la televisione e vedo come tante persone siano state discriminate dal KKK o da qualsiasi gruppo si tratti. Non proverà mai questa sensazione.

E puoi provare a capirla, ma non saprà comunque mai il modo in cui lo sento io… Non è questione di cacciare i proprietari di queste entità; è più un tentativo di aiutare a cambiare le cose per fare del bene agli altri che potrebbero essere simili a me, perchè potrebbero sentirsi nello stesso modo in cui mi sento io perchè sono afroamericano.

E ha concluso rivolgendosi direttamente a Cuban:

Non puoi dire che (le mie idee) sono del tutto sbagliate perchè davvero non capisci come mi sento quando accendo la tv e vedo un ragazzo nero disarmato colpito da un agente di polizia. Non capirai mai cosa questo significhi, quindi è difficile dire che io stia sbagliando.

 

LEGGI ANCHE:

Risultati NBA: Thriller in quel di Boston, i Celtics battono Golden State e si prendono la 14^ W consecutiva; Houston schiaccia Phoenix grazie ad un Super-Harden

Coach Izzo a Green: “Basta protestare”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in Dallas Mavericks