Seguici su

News NBA

Carmelo Anthony contro il suo passato: “Io onesto e pugnalato alle spalle”

Carmelo Anthony non le manda a dire prima del debutto ufficiale in maglia Thunder e posta un tweet sibillino all’indirizzo dei Knicks. Porzingis, ex compagno, ne sottolinea la professionalità

Carmelo Anthony attende con con ansia il debutto stagionale in Regular Season  con la nuova maglia di OKC. Anche a lui, come già successo a Kyrie Irving, il calendario ha regalato un esordio per nulla banale, contro i New York Knicks.

Le parti si sono lasciate in estate in maniera piuttosto brusca, dopo un tira e molla infinito, e Anthony non dimentica in particolar modo il crescendo di tensione con Phil Jackson, ormai ex President of Baketball Operations. Di seguito le dichiarazioni raccolte da ESPN:

Mi dicevo – Darò fiducia a Phil, darò fiducia a Phil. La convinzione è diminuita col tempo. Sono stato molto onesto e trasparente nell’affrontare la questione. Non ho percepito la stessa cosa da parte loro nei miei confronti. Pensavo, – Sono qui, sto  facendo del mio meglio e vengo ancora pugnalato alle spalle. Non mi fiderò più. Manterrò fiducia in questi compagni e mi relazionerò con chi sta sul campo.

SVOLTA 

Credo che la trade che ha coinvolto Kyrie [Irving] abbia [indebolito], scalfito la mia situazione perché, prima di allora, c’erano un paio di trattative che sarebbero dovute andare in porto.

Riscoprirsi Carmelo Anthony è l’obiettivo di questa stagione, sintetizzato al meglio dallo stesso Anthony attraverso un tweet sul proprio profilo.

A poche ore dalla palla a due, Kristaps Porzingis ha voluto porre l’attenzione una volta di più sulla professionalità mostrata del #7, anche in una stagione travagliata come quella passata. Riportiamo le parole del lettone ai microfoni di Ian Begley, sempre per ESPN:

Era sempre calmo, composto – ogni giorno. Le questioni al di fuori del campo di gioco non lo turbavano. È una cosa che posso imparare da lui – fregatene del drama. Lui faceva la sua parte, senza permettere che altri aspetti lo distogliessero dal suo focus.

 

 

 

 

 

 

 

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in News NBA