Seguici su

Cleveland Cavaliers

Kendrick Perkins non si ritira e scende in G League

Kendrick Perkins non è ancora convinto di chiudere la sua carriera.

Dopo essere stato tagliato nella giornata di sabato, ha deciso di rifiutare l’offerta recapitatagli da Coach Lue di entrare nel suo staff.

Il giocatore, che sente di poter dare ancora il suo contributo nella pallacanestro, ha deciso inoltre di scendere nella Gatorade League, precisamente nella squadra satellite dei Cavaliers, dove avrà ha disposizione un minutaggio che, tra Kevin Love e Tristan Thompson, sarebbe stato ridotto al lumicino.

Nella sua ultima stagione NBA, giocata due anni fa con i New Orleans Pelicans, Kendrick Perkins ha collezionato una media di 2 punti e 3 rimbalzi.

LEGGI ANCHE:

NBA 2017-2018: the new season is ready to start!

Omri Casspi sembra aver superato Nick Young nelle rotazioni dei Warriors

Gli Utah Jazz non offriranno alcun prolungamento a Rodney Hood

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Cleveland Cavaliers