Seguici su

News NBA

Giocatori a riposo precauzionale? NBA ad una svolta

Secondo quanto riportato dal giornalista di USA Today Jeff Zillgitt i proprietari delle 30 franchigie NBA dovrebbero approvare in tempi molto brevi, le nuove regole progettate per ridurre al minimo le situazioni in cui le squadre decidono di mettere a riposo precauzionale i giocatori sani durante le partite di regular season. Tale approvazione dovrebbe avvenire nel mese di Settembre, al prossimo Board of Governors meeting.

Zillgitt aggiunge che i nuovi parametri (se approvati) entreranno in vigore a partire dall’inizio della stagione 2017/2018 e ci saranno severe conseguenze per quei team che decideranno di non aderire alle nuove regolamentazioni.

Il Commissioner Adam Silver parlando nei giorni scorsi dell’argomento si era detto favorevole all’introduzioni di nuove regole, cercando di mantenere un equilibrio tra qualità del prodotto offerto al pubblico (e ai partner) e salute dei giocatori.

Le specifiche delle nuove regole devono ancora essere svelate ma non è peregrina l’ipotesi che venga introdotta una normativa creata appositamente per evitare il riposo preventivo di giocatori durante le partite in diretta nazionale. A tal proposito Silver si è espresso così:

“Quando abbiamo partite in diretta nazionale noi come NBA dobbiamo svolgere un lavoro migliore rispetto a quello fatto negli ultimi anni. Dobbiamo cercare di guardare ovviamente alla notte precedente qualora una o entrambe le squadre siano a regime di back-to-back ma anche i giorni precedenti che hanno portato alla partita, in modo da far arrivare i giocatori riposati e al top della condizione in vista dell’evento”

La lega ha inviato, nelle scorse settimane, un promemoria promettendo modifiche alla programmazione delle partite. La NBA cercherà di ridurre i back-to-back, non si verificheranno più le condizioni in cui una squadra arrivi a giocare anche 4 partite in 5 giorni e si arriverà ad un massimo di 18 incontri per 30 giorni. Per far si che ciò possa essere messo in atto, la regular season 2017/2018 partirà con una settimana di anticipo.

LEGGI ANCHE: NBA 2017/2018: rivelate le prime sfide

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in News NBA