Seguici su

Mercato NBA 2017

Lawson e Motiejunas giocheranno in Cina

Continua a crescere la colonia di ex giocatori NBA nel campionato cinese. Gli ultimi due, in ordine cronologico, sono Ty Lawson e Donatas Motiejunas che, come riportato dall’esperto di basket internazionale David Pick, giocheranno per gli Shandong Golden Stars.

Lawson, ex Denver Nuggets, Houston Rockets e Indiana Pacers, nell’ultima stagione ai Sacramento Kings si è accordato per un contratto annuale dal valore complessivo di 2.4 milioni di dollari più bonus, che verosimilmente lo faranno arrivare a 3 milioni. Per il prodotto da North Carolina l’ultima annata NBA, passata in California, non è stata certo indimenticabile visto che nelle 69 partite in cui è sceso in campo ha messo insieme 9.9 punti, 2.6 rimbalzi e 4.8 assist di media, così cerca un riscatto in Cina proprio come successe nel 2011 quando una brillante parentesi allo Zalgiris Kaunas fece risalire le sue quotazioni.

Stesso contratto di Lawson anche per Motiejunas che come il collega ha vissuto parentesi migliori rispetto all’ultima stagione in America. Se per Lawson però non ci sono stati troppi movimenti, per il lituano ex Benetton Treviso ce ne sono stati fin troppi: dopo aver iniziato la stagione con gli Houston Rockets sembrava che durante la finestra invernale di mercato (successiva ad una parentesi in G League con la maglia dei Rio Grande Valley Vipers) dovesse passare ai Detroit Pistons prima e ai Brooklyn Nets poi, ma entrambe le trattative sono saltate per problemi fisici, così che il giocatore si è ritrovato free agent prima di terminare l’annata ai New Orleans Pelicans dove nelle 34 partite disputate a messo insieme 4.4 punti e 3 rimbalzi di media a partita.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Mercato NBA 2017