Seguici su

News NBA

Kendrick Perkins, obiettivo ritorno in NBA

Il campione NBA ex Boston è alla ricerca di una nuova opportunità dopo la stagione passata ai margini della lega

Kendrick Perkins

Nel mondo di chi sta cercando una nuova sistemazione per la prossima stagione NBA c’è anche Kendrick Perkins che, in una intervista rilasciata al Boston Globe, ha dichiarato di voler tornare a giocare nella lega in cui ha vinto un anello proprio con i Boston Celtics. L’ultima apparizione su un parquet americano? Stagione 2015/2016, trentasette presenze quando il centro vestiva la maglia di New Orleans per poi passare una stagione, quella appena conclusa, senza squadra a causa delle poche offerte ricevute in free-agency.

“Ho mantenuto il mio peso e la mia stazza in palestra coordinandola con una adeguata attività cardio, rimanendo così in ottima forma” ha dichiarato l’ex Pelicans durante una visita alla Summer League di Las Vegas. “Semplicemente sto cercando di fare quello che devo fare per tornare. Mi sento molto bene e sto solo aspettando la mia opportunità se arriverà. Ho cambiato la mia dieta alimentare, lavoro molto per acquisire velocità e migliorare in generale. Ci sono 30 squadre per le quali cerco una possibilità, sono sicuro che arriverà. Sono nelle mani di Dio in questo momento dove rimango in disparte ad aspettare un lavoro, girando per casa senza sapere cosa fare.  Non ero pronto a ciò in questo momento della mia vita. E’ stata una stagione (la scorsa senza squadra) che mi ha permesso di capire quanto è importante non dare nulla per garantito.”

Perkins, 32 anni, ha viaggiato in carriera a 5.5 punti e 6 rimbalzi di media nelle 13 stagioni NBA in maglia Boston, OKC, Cavs e New Orleans.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Altri in News NBA