Seguici su

Mercato NBA 2017

Rumors, I Blazers si fanno avanti per Anthony; Houston ancora in pole

Portland vuole portare Anthony in Oregon e, senza garanzia di successo, non sembra disposta a scendere a patti

SEO

L’intrigo attorno al nome di Carmelo Anthony continua a tenere banco in casa Knicks.

Il giocatore gode della no- trade clause e ha già fatto sapere di essere disposto a rinunciare all’opzione solo per raggiungere Houston o Cleveland. Tuttavia, come risaputo, i pochi asset appetibili in mano ai Rockets rendono difficile uno scambio a due. Le parti starebbero tentando di imbastire una trade più ampia che vedrebbe coinvolti, nelle intenzioni, anche i Portland Trail-Blazers.

Nella giornata di ieri Adrian Wojnarowski di ESPN ha riportato che i Trail Blazers sarebbero disponibili a intavolare una trattativa solo con la garanzia di portare in Oregon il giocatore, niente più e niente meno.

Una delle squadre che New York e Houston speravano avrebbe facilitato una trade a quattro – i Portland Trail Blazers- ha intenzione di partecipare alla discussione solo nel caso Anthony si rendesse disponibile a includerla  tra le destinazioni papabili, espandendo la sua no – trade clause.

Portland crede che l’aggiunta di un giocatore come Anthony possa portare talento e profondità comparabili a quelli delle top contenders a Ovest […] Per questo motivo, i Blazers non hanno sostanzialmente alcuna intenzione di favorire un affare che andrebbe a rinforzare una rivale come Houston.

Dopo una fase di stallo, i colloqui dovrebbero riprendere a breve.

Harden: “Houston è casa mia. Anthony? Non dipende da me”

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Mercato NBA 2017