Seguici su

Boston Celtics

Gordon Hayward ha deciso: andrà ai Celtics!

Gordon Hayward lascia Utah dopo 7 stagioni e approda ai Boston Celtics con un quadriennale da 128 milioni di dollari in totale.

hayward

Fuochi d’artificio per il 4 luglio targato NBA Free Agency. Se un anno fa era toccato a Kevin Durant annunciare su The Players’ Tribune  il suo approdo sulla baia, stavolta è Gordon Hayward a prendersi la scena.

Negli ultimi mesi il nome di Hayward è stato accostato diverse franchigie (Boston e Miami su tutte). In un testa a testa serratissimo per assicurarsi le prestazioni dell’All-Star, a spuntarla sono stati i Celtics stessi che confermano di essere l’unica anti-Cleveland di livello.

Il prodotto di Butler si legherà dunque ai Boston Celtics con un contratto quadriennale da $128 milioni di dollari, sembra con player options all’ultimo anno, e ritroverà proprio il coach che già lo allenò ai tempi del college, forse l’arma segreta per far si che questa “decision” prendesse la strada del Massacchussets.

Hayward ha chiuso l’ultima stagione a 21,9 punti, 5,4 rimbalzi  e 3,5 assist di media, guadagnandosi, come detto, la prima convocazione all’All- Star Game tra le riserve della rappresentativa della Western Conference.

 

2 Commenti

2 Comments

  1. harper#12

    05/07/2017 10:51

    Come dicevo ieri se Boston non firmava Hayward vinceva il titolo di sconfitta del mercato(dopo la cessione della prima scelta assoluta poi..). Per me GH è forte, con Stevens dovrebbe trovarsi benissimo e ha il look per il classico giocatore Celtics. Penso però che non sia una stella che cambi il volto ad una squadra. I Cavs mi sembrano, sulla carta, ancora lontani(ma il campionato è lungo, LBJ crederà ancora nel progetto Cavs?), ma Stevens non cerca superstar evidentemente per far funzionare il proprio gioco, quindi Hayward potrebbe rivelarsi ottimale.

    • Gattoneoneone

      06/07/2017 11:28

      Secondo me i Cavs sono lontani, sì, me meno di quanto si possa pensare. A Cleveland si è formata una situazione “strana” quest’estate e gli strascichi rischiano di portarseli dietro per tutta la stagione. Diciamo che se Hayward si inserisce bene (e su questo non credo ci siano dubbi) e Tatum si dimostra solido a Boston potrebbero togliersi delle belle soddisfazioni.

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Boston Celtics