Seguici su

Cleveland Cavaliers

I Pacers cercano possibili trade per George, Cavaliers e Lakers interessati

I Pacers stanno cercando di scambiare Paul George, dopo che il giocatore ha esternato la propria volontà di lasciare la squadra nel 2018 quando sarà free agent.

SEO

I Pacers non hanno perso tempo e si sono messi subito all’opera. Solo ieri Paul George comunicava alla squadra la propria intenzione di lasciare i Pacers a fine contratto, ed è notizia recente che la franchigia dell’Indiana abbia iniziato ad esplorare il mercato in cerca di possibili trade per il giocatore.

Sempre secondo Wojnarowski i Pacers vorrebbero scambiare il prima possibile Geroge, possibilmente in cambio di giocatori giovani di talento e scelte future. Sembra che Pritchard, nuovo Gm dei Pacers, abbia sentito i Cavaliers sulla possibilità di imbastire una trade, con la franchigia dell’Ohio che sarebbe molto interessata al giocatore. Nonostante la preferenza di George sia quella di firmare per i Lakers nella prossima off-season, sembra che il front office dei Cavs sia molto fiducioso di poter far cambiare idea al giocatore, puntando sul dna vincente della squadra. Anche se c’è l’interesse, non è ancora chiaro quale possa essere l’offerta dei Cavaliers ai Pacers. ma sembra che Cleveland voglia provare ad ottenere il giocatore anche senza la certezza di un rinnovo il prossimo anno (George ha il contratto in scadenza a fine 2018, con una player option per l’anno successivo).

Capitolo Lakers, squadra in cui il giocatore vorrebbe firmare al termine del contratto attuale. Proprio questo è il motivo per cui la franchigia losangelina non vorrebbe privarsi di nessun assets importante per ottenere via trade George. I Lakers avranno infatti ampio spazio salariale la prossima estate, e quindi se ci dovesse essere un assalto al giocatore, questo avverrà nella prossima free agency e non via trade.

Siamo solo alle prime battute di quello che potrebbe essere l’affare di mercato più importante dell’estate, ma la volontà dei Pacers di cedere George via trade per ottenere qualcosa dalla sua partenza potrebbe portare ad un’accelerazione delle trattative in qualsiasi momento.

 

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Cleveland Cavaliers