Paul George: “Critico la squadra? E’ pura ignoranza.”

Paul George: “Critico la squadra? E’ pura ignoranza.”

La stella dei Pacers respinge con forza la tesi secondo cui avrebbe pesantemente criticato i suoi compagni.

Pacers

La situazione in casa degli Indiana Pacers è tutta fuorché rosea, e non solo per quanto riguarda l’andamento sportivo del primo turno, al momento negativo di due lunghezze dai Cleveland Cavaliers, ma anche dal punto di vista comunicativo.

Paul George  infatti è stato decisamente esplicito e schietto nel corso delle sue ultime interviste post partita, al punto che alcuni degli addetti ai lavori avevano iniziato a considerare le sue affermazioni come a delle vere e proprie bordate nei confronti dei suoi compagni di squadra.

La stella dei Pacers ha però cercato di ribaltare completamente questa versione dei fatti.

E’ ignoranza completa questa, tutti sanno quanto sia vicino ai miei compagni di squadra e tutto ciò che ho detto aveva il solo scopo d motivarli per vincere prima questa serie e poi il titolo. 

A dare man forte al giocatore è intervenuto anche il coach della franchigia, Nate McMillan.

In situazioni come queste, i nostri ragazzi sono liberi di parlare di ciò che accade. Tu sfidi i tuoi ragazzi, i tuoi compagni di squadra, e ci crediamo e affidiamo dato che non mi pare che siano stati feriti i sentimenti dello spogliatoio.

LEGGI ANCHE:

George Raveling: “LaVar Ball è la peggior cosa accaduta al basket nell’ultimo secolo”

Cosa succede ai Celtics?

Porzingis vuole rimanere ai Knicks

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy