Seguici su

Mercato NBA 2017

Miami Heat, arrivederci al prossimo anno

L’incredibile seconda parte di stagione vissuta dai Miami Heat non è servita a raggiungere i Playoffs ma coach Spoelstra, dopo aver speso elogi per i suoi ragazzi nei giorni scorsi, spera di riaverli a disposizione anche il prossimo anno.

Heat

Recentemente i giocatori dei Miami Heat hanno svuotato e ripulito i loro armadietti all’interno dell’American Airlines Arena. Nonostante una rimonta incredibile nella seconda parte di stagione infatti, i ragazzi di coach Erik Spoelstra non sono riusciti nell’impresa di centrare l’accesso ai Playoffs.

Molti di loro, durante la prossima finestra di mercato, avranno l’opportunità di andare a giocare altrove. È il caso di James Johnson, Udonis Haslem e Luke Babbitt che saranno free agent a partire dal primo luglio, di Willie Reed, Josh McRoberts e Dion Waiters che possiedono tutti una player option, ovvero la possibilità di accettare o meno un contratto già stabilito per la prossima stagione e infine di Wayne Ellington che potrebbe diventare free agent se gli Heat non facessero valere la loro opzione. Nonostante tutto però, coach Spoelstra si augura di avere nuovamente questo gruppo nella prossima stagione. Come riportato da Ira Winderman del Sun Sentinel l’allenatore due volte Campione NBA, che nei giorni scorsi aveva speso elogi per i suoi ragazzi, avrebbe dichiarato che i suoi giocatori devono sentirsi tranquilli nel tornare a Miami aggiungendo che:

“Si tratta di un arrivederci, non di un addio”

Spoelstra ha detto inoltre che il suo obiettivo è quello di andare avanti con il gruppo attuale (per quanto possibile) con l’intento di tornare a competere in tempi brevi per il titolo.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Mercato NBA 2017