Seguici su

Indiana Pacers

Pacers, C.J. Miles risponde a George: “Capisco lo sfogo, ma ho fatto ciò che dovevo”

C.J. Miles chiarisce la propria posizione e analizza l’ultimo possesso di gara 1 contro i Cavs

Il nome di C.J, Miles è sotto i riflettori dopo la cattiva gestione del possesso decisivo di gara 1 contro i Cleveland Cavaliers . Le dichiarazioni  rilasciate a caldo da Paul George nel postpartita di Cleveland non hanno lasciato indifferente il numero 0. Miles ha voluto infatti chiarire la propria posizione:

Ho fatto ciò che dovevo fare. Ero in campo per quella ragione. [Paul George] dovrebbe volere il tiro, non mi dà problemi il fatto che lo dica. Volevamo dargli l’ultimo tiro. Non ci sono incomprensioni su questo. Il gioco si è semplicemente sviluppato in quel modo. Ho letto la situazione come dovevo, sono rimasto un po’ corto [con il tiro]. Cercando di tornare a metà campo o tenendola per poi restituirgliela non avremmo preso un buon tiro. Io sono uno dei migliori tiratori della lega. È provato [41,3% dall’arco in stagione ndr]. L’ho fatto per tutto l’anno, ho segnato quel tiro molte volte. Se avrò un’altra occasione in una situazione simile sarò aggressivo e… segnerò quel tiro.

Non c’è tempo per le recriminazioni dopo la sconfitta nel primo episodio della serie. Nella notte si torna in campo, sempre alla Quicken Loans Arena, per gara 2.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Indiana Pacers