Seguici su

News NBA

Popovich sente la mancanza di Boris Diaw: “Non so più con chi bere buon vino”

Gregg Popovich non ha solamente lasciato andar via un semplice giocatore, ma anche un ottimo compagno di bevute.

Boris Diaw

Qundo i San Antonio Spurs hanno detto addio a Boris Diaw lo scorso luglio, Gregg Popovich ha lasciato andare non solo un suo fidato giocatore, ma anche un ottimo compagno di… bevute. Lo scorso mercoledì, coach Pop, di fronte ai giornalisti presenti, ha ammesso di sentire la mancanza del lungo francese con il quale era abituato a cenare e, appunto, bere del buon vino insieme:

Senza di lui le nostre cene sono meno divertenti. Era l’unico giocatore che beveva vino con me. Sto provando a corrompere i miei giocatori. Ma lui era davvero un bersaglio facile.

Tornando più serio, coach Pop ha poi aggiunto sul giocatore quanto segue:

Ti manca Boris perché il suo livello di QI cestistico è davvero alto. Ogni volta che ha la palla succede qualcosa. E’ un ottimo compagno di squadra, per tutti. Sa come giocare insieme agli altri. Ci manca per questo motivo.

Clicca per commentare

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in News NBA