Knicks, anche Porzingis non è contento della situazione societaria

Knicks, anche Porzingis non è contento della situazione societaria

Dopo Anthony, anche il giovane lettone manifesta i primi segni di frustrazione nei confronti della gestione della squadra

Dopo le pesanti dichiarazioni di ieri nei confronti di Carmelo Anthony, Phil Jackson rischia di perdere anche l’altra stella dei suoi Knicks, ovvero Kristaps Porzingis.

Secondo quanto riportato da Ian Begley di ESPN, infatti, nella giornata di ieri il lettone ha saltato il meeting di fine stagione perchè “frustrato” dalla situazione della squadra. Questo, insieme al praticamente certo addio di Anthony durante la prossima estate, mette i Knicks in una situazione molto complicata, dato che è ormai da un paio di stagioni che a New York puntano tutto sul giovane lungo. Già negli scorsi mesi Porzingis aveva manifestato il suo disappunto ed oggi questa situazione potrebbe diventare ancora più problematica.

È in ogni caso difficile immaginarsi, ad oggi, un clamoroso addio del lettone, ancora legato ai Knicks con un contratto da rookie, ma è senza dubbio una situazione critica quella che Jackson deve affrontare, dato che sembra sempre più certa una ricostruzione della squadra intorno ad un giocatore che, se dovesse continuare ad avere questa frustrazione, potrebbe decidere di andarsene alla prima occasione utile.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy